EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Building Information Modeling – “Innovazione e nuove frontiere per infrastrutture e città sostenibili” a Oristano

Il Comune di Oristano, in collaborazione con l’ENEA, organizza il Workshop sul BIM dal titolo: Building Information Modeling – “Innovazione e nuove frontiere per infrastrutture e città sostenibili”.

L’evento, programmato per venerdì 29 marzo, alle 15, nella sala conferenze dell’Hospitalis Sancti Antoni di Oristano, ha carattere regionale e rappresenta un momento attuativo del progetto europeo net-UBIEP (Network for Using Building Information Modelling BIM for Improving Energy Performance) promosso dall’ENEA per aumentare le prestazioni energetiche degli edifici.

Il tema assume un carattere di rilevanza strategica per tutti i comuni della Sardegna, ma anche per tutti quegli enti che hanno stazioni appaltanti (Aziende sanitarie, Consorzi Industriali, Consorzi di Bonifica, etc.), per gli ordini professionali e le associazioni di categoria.

L’evento – osserva il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu – per Oristano e per il territorio dell’area vasta rappresenta un’opportunità per creare rete con l’ENEA e avviare un percorso per approfondire le tematiche connesse ad energia, clima e sviluppo sostenibile. Parlare di modelli virtuosi per l’efficientamento energetico, rappresenta un primo passo per aggiornare il PAES, il Piano d’azione per l’energia sostenibile di Oristano. Ma è una interessante opportunità per indirizzarci verso il PAESC (Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima) e dare seguito alle politiche in tema di adattamento ai cambiamenti climatici che l’amministrazione ha già avviato con altri progetti tra cui “ADAPT”, in attuazione del programma “Po Marittimo Italia Francia Interreg”.

Anche gli altri comuni dell’area vasta hanno interesse perché si pone l’opportunità di realizzare dei piani congiunti per l’energia e il clima che attraverso una programmazione mirata, consentano di ottimizzare lo sviluppo delle politiche in tema di energia, mobilità, e sviluppo urbano, e di rafforzare i modelli cooperativi per l’attuazione della Programmazione Territoriale di cui Oristano è partner con l’unione dei Comuni del Sinis Terra dei Giganti. – aggiunge il Sindaco -. In questo modo si creano le condizioni per attrarre risorse comunitarie, nazionali e regionali”.

Il seminario di Oristano ha l’obiettivo di presentare la metodologia BIM fornendo ai partecipanti una conoscenza di base del Building Information Modelling, un modello da utilizzare durante l’intero ciclo di vita di un edificio: dalla progettazione alla costruzione, gestione, manutenzione, ristrutturazione, per arrivare, infine, alla demolizione.

È importante che tutti i professionisti e i tecnici, che partecipano alle diverse fasi della progettazione e della realizzazione, abbiano uno specifico ruolo di raccolta, gestione e memorizzazione di tutte le informazioni necessarie, durante l’intero il ciclo di vita dell’edificio. Ogni tecnico, dipendente pubblico, progettista, costruttore, gestore di strutture o fornitore, deve dunque conoscere quali informazioni possano essere utilizzate potenzialmente da qualsiasi altro attore. Tutte le informazioni dovranno essere disponibili per tutta la vita dell’edificio anche quando il processo che l’ha generato è terminato. È quindi essenziale che tutti i diversi attori utilizzino lo stesso linguaggio, gli stessi dizionari e la stessa struttura dei dati.

Il Seminario vede inoltre il supporto organizzativo della Confartigianato Imprese Sardegna con lo scopo di divulgare alle aziende del contesto regionale l’innovazione che il BIM comporta anche in prospettiva per lo sviluppo di prodotti per l’edilizia, inseribili nei cataloghi BIM.

La partecipazione consente il riconoscimento dei crediti formativi professionali ai sensi del Regolamento per l’aggiornamento e lo sviluppo professionale continuo.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com