EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Oristano: misure tutelari per maltrattamenti e minacce

La Squadra Mobile della Questura, su disposizione della Procura della Repubblica di Oristano, ha dato esecuzione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento e comunicazione nei confronti di un giovane oristanese che negli anni avrebbe vessato la compagna con violenze, insulti, minacce e maltrattamenti di ogni genere.
La donna, dopo l’ennesimo sopruso si è rivolta al centro antiviolenza “donna Eleonora”, le cui operatrici la hanno accompagnata in Questura dove, tra le lacrime, ha riferito quanto accaduto in anni di sofferenze; nonostante quanto riferito la povera vittima non ha comunque voluto denunciare il suo ormai ex compagno; gli agenti hanno comunque iniziato una attività di indagine che ha consentito loro l’acquisizione di forti elementi probatori carico del soggetto.
Nei confronti dell’uomo, un quarantenne residente in Oristano, la Procura della Repubblica ha chiesto e ottenuto dal GIP l’emissione della misura cautelare in questione.
Qualora l’uomo violi le prescrizioni impartite dal giudice verrà subito assoggettato ad una misura cautelare ancor più grave.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com