EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

ASSOCIAZIONI CONSUMATORI: CODACONS LA PIÙ PRESENTE SUI MEDIA A MARZO

codacons

Secondo quanto rilevato da Mediamonitor.it, nell’ultimo mese l’associazione guidata da Carlo Rienzi ha raccolto oltre 1560 citazioni sui mezzi di informazione nazionali, precedendo Federconsumatori e Unione Nazionale Consumatori

 

Il Codacons nel mese di marzo è stata l’associazione di consumatori che ha avuto più citazioni sui mezzi di informazione italiani (1567), più del doppio rispetto a Federconsumatori (600) e all’Unione Nazionale Consumatori (433). A mettere in evidenza questi dati è il monitoraggio svolto su oltre 1.500 fonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani nazionali, locali e periodici), siti di quotidiani, principali radio, tv e blog da Mediamonitor.it, che utilizza tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85, azienda attiva da oltre 30 anni nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato.

L’associazione fondata da Carlo Rienzi negli ultimi 30 giorni è stata molto attiva nel lanciare un allarme sulla possibile violazione del codice deontologico medico, per i finanziamenti e i sussidi versati in 3 anni da 10 case farmaceutiche a oltre 32 mila medici.

 

Al quarto posto della graduatoria elaborata da Mediamonitor.it si posiziona Altroconsumo, che sui mezzi di informazione nazionali ha ricevuto 401 citazioni, 25 in più rispetto a Cittadinanzattiva (376). A seguire Adiconsum (302), che a marzo è stata molto attiva anche nella difesa dei consumatori danneggiati dalla ‘truffa dei diamanti da investimento’.

 

Al settimo posto della top ten stilata da Mediamonitor.it l’associazione Codici, che nel periodo analizzato ha totalizzato 296 citazioni, il doppio rispetto all’associazione Adoc (152), che di recente ha commentato con soddisfazione la sanzione di 500 mila euro inflitta a Dazn dall’Antitrust per pratiche commerciali scorrette, auspicando inoltre che la società offra in aggiunta ai suoi clienti un mese di abbonamento gratuito.

 

Mediamonitor.it rileva nelle ultime due posizioni della graduatoria delle associazioni di consumatori più presenti sui media a marzo Acu (94 citazioni) e Confconsumatori, che è stata nominata 84 volte sui media italiani, anche in relazione al progetto “Bella Nonno!”, sviluppato in collaborazione con UniCredit, che prevede un ritorno a scuola dei nonni perché imparino dai nipoti come si diventa consumatori digitali.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION