EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Festa medievale Il pregio delle fogge e delle trame

Un viaggio alla scoperta del tessuto più prezioso, la seta, a cui è seguita l’inaugurazione dell’esposizione di pezzi unici e pregiati oggetto di ammirazione durante Federicus- festa medievale.

……………………

Si è tenuta questa mattina, sabato 20 aprile alle ore 11.00 presso i locali dell’ex monastero di Santa Chiara la conferenza sui “I Piaceri da Indossare” realizzata in collaborazione con la Fondazione Arte della Seta Lisio, ultimo degli appuntamenti che rientrano nel contenitore culturale Stupor, ideato dal gruppo di Lavoro Federicult condotto dalla professoressa Caterina Colonna, prima di vivere il resto degli eventi nel corso della prossima settimana in concomitanza con la festa medievale. Il pubblico è stato condotto in un immaginario viaggio sulle vie della seta dalla Storica del tessuto antico, la dottoressa Paola Marabelli, , Direttore Della Scuola Arti Tessili della fondazione, Responsabile Scientifico e Patrimonio Culturale della fondazione, Direttore responsabile della rivista Jacquard: Pagine di cultura tessile (Fondazione Lisio).

La Fondazione nasce nel 1971 con l’istituzione della Fondazione Arte della Seta Lisio ed è la concretizzazione del sogno auspicato da Fidalma Lisio, desiderosa di tutelare il lavoro del padre e di continuarne l’attività, prendendo in consegna i telai a mano ed i disegni dell’antica manifattura con l’intento di continuare a proporre le antiche tecniche di lavorazione, destinate a scomparire. Oltre alla produzione manifatturiera di tessuti pregiati, la fondazione affianca l’attività didattica della Scuola d’arte, l’attività di restauro e vanta la collaborazione con prestigiose case d’Alta moda.

Al termine della conferenza, è stata inaugurata la mostra “Piacere per gli Occhi” – Storie di quotidiana bellezza presso il piano terra dell’ex monastero Santa Croce: un percorso alla scoperta dell’idea di lusso e bellezza all’epoca di Federico II.

Accanto ai tessuti dalla Fondazione Lisio, saranno esposti gli abiti realizzati del laboratorio sartoriale a cura del costumista Franco Damiano, gli ori dell’Imperatore, frutto della maestria delle Creazioni Orafe Moramarco, e le tavole dipinte con soggetti sacri, opere del prof. Massimo Ercolino.

Giorni e orari di apertura della mostra :

23 aprile: 17.00-20.00

24 aprile: 17.00-20.00

25-26-27-28 aprile : 10.00-13.30, 16.00-21.00.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com