EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Che fare se il portale di gambling online non paga? Come risolvere in pochi minuti

Non riuscire a riscuotere i premi regolarmente vinti su un casinò online e non saper in che modo far valere i propri diritti: un vero e proprio incubo per gli appassionati di gambling.

Se ti trovi in questa scomoda situazione, la prima cosa da fare è assicurarti che il portale sul quale sei iscritto sia riconosciuto dall’ADM: i siti che operano senza l’autorizzazione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, infatti, non rispettano le leggi italiane che regolano il settore e non offrono agli utenti le dovute garanzie.

Se ti sei imbattuto in un casinò online di questo genere, segnala subito il sito in questione alle autorità: recuperare quanto speso e le vincite dovute, purtroppo, potrebbe essere molto arduo.

Non sempre le difficoltà nella riscossione delle vincite sono sinonimo di scorrettezza da parte dei gestori: in alcuni casi, il problema potrebbe essere legato ad una tua disattenzione.

Di seguito, riportiamo gli errori più comuni nei quali si imbattono i giocatori alle prime esperienze, offrendoti qualche semplice indicazione sulle possibili soluzioni da adottare.

L’accredito sul tuo conto o sulla carta che utilizzi per i pagamenti e per le riscossioni potrebbe non essere istantaneo, ma richiedere da alcune ore ad alcuni giorni per essere registrato. A seconda dello strumento di pagamento utilizzato, infatti, variano i limiti minimo e massimo di versamento e prelievo, ma anche le tempistiche necessarie per l’accredito delle somme riscosse.

Così, se scegli di utilizzare servizi online per il trasferimento di denaro (come PayPal o Skrill), generalmente l’accredito dei tuoi premi avverrà quasi in tempo reale. Le tempistiche standard aumentano quando si sceglie di fare ricorso a carte prepagate ricaricabili (tipo PostePay) oppure a carte di credito/debito, mentre diventano di 2 o più giornate lavorative nel caso di bonifico bancario o postale.

Esistono casi, poi, in cui i tempi di attesa per l’accredito di un premio giungono ad altre 10 giorni. Questo tipo di inconveniente si verifica quando il casinò online sceglie di bloccare il pagamento, solitamente per effettuare controlli sull’identità dell’utente e sulla validità della giocata.

In caso di dubbi, ti basta contattare il servizio clienti del casinò online sul quale sei iscritto e chiedere spiegazioni.

La maggior parte dei casinò virtuali permettono agli utenti di iniziare a giocare anche senza aver convalidato il proprio conto gioco. Tuttavia, per la riscossione dei premi questo passaggio diventa obbligatorio.

Il conto gioco non è altro che il contro creato parallelamente alla propria iscrizione sul portale di gambling, grazie al quale tutte le operazioni ed i movimenti di denaro realizzati dai giocatori vengono tracciati. Si tratta di uno strumento molto importante, perché è proprio in questo modo che i gestori dei casinò online riescono a portare alla luce comportamenti criminosi e tentativi di riciclaggio di denaro.

Per i motivi sopra descritti, ma anche per limitare l’accesso al gioco da parte dei minori, il conto gioco deve sempre essere verificato attraverso la convalida dell’identità del giocatore.

Nella pratica, se hai dimenticato di attivare il tuo conto gioco non preoccuparti, completare la procedura è molto semplice: invia una scansione di un tuo documento valido (ad esempio la carta di identità) oppure segui le indicazioni del casinò online sul quale sei iscritto per verificare il conto ed iniziare a prelevare le tue vincite.

Se stai tentando di riscuotere l’intero saldo presente sul tuo conto gioco, l’operazione potrebbe fallire perché buona parte o la totalità del tuo attivo è rappresentata da un deposito appena effettuato o dall’accumulo di bonus e promozioni.

I regolamenti dei casinò certificati ADM sono chiari in questo senso: gli utenti non possono prelevare quanto caricato sul conto, tranne nel caso in cui decidano di cancellare la propria utenza e chiuderlo.

Questo discorso vale anche le somme guadagnate grazie a bonus e promozioni: questo denaro virtuale può essere impiegato solamente per giocare all’interno del casinò e in nessun caso è prevista la possibilità di una sua riscossione.

Questa parte del discorso ti risulta poco chiara? Niente paura, cerchiamo di spiegarci meglio con un piccolo esempio pratico.

Dopo aver scelto un casinò virtuale ADM ed aver completato la registrazione online, passiamo alla verifica del conto gioco mediante l’invio della copia del documento di identità. Effettuiamo dunque un primo versamento, caricando sul nostro conto gioco 150 euro. Al saldo iniziale, si aggiungono però anche due bonus (uno di benvenuto ed uno relativo alla particolare categoria di giochi con cui scegliamo di dilettarci), per un totale di 30 euro. Il saldo, quindi, a questo punto ammonta complessivamente a 180 euro.

Per iniziare la nostra avventura nel mondo del gioco online scegliamo un casinò game semplice, come ad esempio una slot machine online di questa tipologia (caratterizzata da poche funzioni che divergono dal gioco in formula standard). Giochiamo per una decina di minuti e tra rullate poco fortunate e giri vincenti, perdiamo in tutto 15 euro, ma riusciamo a guadagnarne 40. Al netto, quindi, la nostra vincita è pari a 25.

Controllando il nostro saldo sul conto gioco, abbiamo la conferma di essere in attivo di 175 euro.

Passiamo al momento della riscossione: il primo dettaglio da tenere a mente è che, molto probabilmente, il casinò ci chiederà di utilizzare lo stesso metodo di pagamento utilizzato per la prima ricarica del conto gioco. In più, la somma totale disponibile per il prelievo sarà pari a soli 25 euro, ovvero a quanto vinto giocando (la restante parte, infatti, è rappresentata dal primo deposito + il residuo dei bonus iniziali).

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com