EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Ecobonus 2019: come ottenerlo per condizionatori

 

Come ogni anno, ci sono incentivi statali per chi desidera cambiare o acquistare un condizionatore (per ulteriori info visita: condizionatoreportatile.com) per casa propria o per l’ufficio. Oggi vi spiegheremo cosa prevede l’Ecobonus 2019 e quali sono le condizioni necessarie per ottenerlo.

Che cos’è l’Ecobonus

L’Ecobonus o bonus condizionatori, è un sistema di detrazioni che lo stato mette a disposizione dei contribuenti, per far fronte alle spese. Se anche per voi il condizionatore è ormai indispensabile, ma non siete sicuri di potervelo permettere, grazie all’Ecobonus 2019 potrete farlo, soprattutto se il condizionatore in questione appartiene alla classe energetica di consumo A+++.
La legge di stabilità infatti ha previsto alcune agevolazioni fiscali e detrazioni, affinché sia possibile acquistare elettrodomestici e mobili per casa. Tra questi elettrodomestici troverete anche il condizionatore. L’Ecobonus o Bonus Condizionatori, altro non è che una detrazione IRPEF, pensata per migliorare l’efficienza energetica in un immobile. La detrazione IRPEF poi potrà variare dal 50 al 65% a seconda della tipologia di intervento di ottimizzazione dell’efficienza energetica che si opera all’interno dell’appartamento o dello stabile.

Chi può usufruirne

Con l’Ecobonus avrete la possibilità di detrarre, con la dichiarazione dei redditi, il costo sostenuto per la sostituzione di un impianto di riscaldamento con un condizionatore a risparmio energetico. In questo caso la detrazione sarà pari al 65% dei costi sostenuti e il rimborso avverrà in maniera dilazionata, in 10 rate annuali. Il pagamento dovrà essere tracciabile, quindi non comprende nessun pagamento in contanti. Inoltre, nel bonifico deve essere compreso anche il codice fiscale del beneficiario, la Partita IVA del venditore e il numero della fattura. Se avete effettuato l’acquisto tramite prestito o credito al consumo con carta di credito o bancomat, dovrete presentare tutta la documentazione del prestito richiesto o che certifichino il vostro acquisto. Per usufruirne dovrete conservare le ricevute dei pagamenti e tutte le fatture d’acquisto e portarle dal commercialista, per dimostrare l’acquisto al CAF di riferimento o al commercialista. A questo punto ci penserà lui ad allegarle alla vostra dichiarazione dei redditi. Purtroppo, mancando queste condizioni, non potrete usufruire dei benefici di un condizionatore.
Speriamo che questo articolo vi possa essere utile per usufruire dell’Ecobonus per l’acquisto di un condizionatore.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com