EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Illuminazione da esterno e sostenibilità energetica

Ottenere i migliori risultati in termini di risparmio energetico per l’illuminazione outdoor è possibile se ci si affida alla tecnologia LED, non solo per le Lampade da esterno ma, più in generale, per tutti i dispositivi, inclusi i faretti e le applique. Come ormai noto, infatti, questo sistema assicura un livello di efficienza più elevato rispetto a quelli concorrenti, e in più garantisce performance ottimali dal punto di vista della funzionalità.

Come scegliere l’illuminazione a LED

Sono diverse le tipologie di luce che si possono installare in un ambiente esterno se si vuole fare affidamento sul LED. I paletti permettono, per esempio, di indirizzare fasci luminosi sui sentieri e sui vialetti di un giardino o di un cortile, così da garantire un passaggio sicuro e un transito senza rischi anche dopo il calar del sole. Ingressi e camminamenti sono altre aree che possono trarre vantaggio da luci dirette, mentre una luce più diffusa è ideale per un’atmosfera familiare, magari in vista di una cena all’aperto o di una semplice chiacchierata sotto un gazebo. Le piantane da esterno a tecnologia LED, tra l’altro, mettono a disposizione una fascia luminosa di forma circolare; progettate e realizzate in alluminio, sanno coniugare eleganza e robustezza, per un mix sempre vincente.

Perché il LED è smart

Ormai è acclarato che per l’illuminazione da esterno il risparmio energetico più consistente è quello che si può ottenere con la tecnologia a LED, che si presenta come una soluzione smart e improntata all’ecosostenibilità. L’aspetto più interessante, però, è che la convenienza economica non va in alcun modo a discapito della resa estetica. E non è tutto, perché il LED richiede una manutenzione davvero minima e low cost. La lista dei suoi vantaggi include anche la notevole praticità in relazione alle procedure di installazione e la velocità di accensione. Sul piano della sicurezza, c’è da tenere conto dell’assenza di mercurio, e in più le lampadine non scottano: non si corre il rischio di ustionarsi come accadeva, invece, quando si maneggiavano quelle delle generazioni precedenti. Il LED non si basa né sugli infrarossi né sugli ultravioletti, ed è comodo in qualsiasi contesto, sia privato che pubblico.

Tanti prodotti per infinite possibilità di scelta

La varietà della gamma di prodotti tra i quali è possibile scegliere fa sì che la tecnologia LED sia consigliata non solo per le abitazioni private, ma anche per gli ambienti outdoor di esercizi pubblici, come per esempio i ristoranti, gli hotel, i bar, le gelaterie, e così via. Essa permette di abbellire e personalizzare gli spazi esterni come si desidera, rinnovandoli o cambiando il loro look e, al tempo stesso, intervenendo sui costi in bolletta. I componenti LED, a differenza delle lampade fluorescenti, sono del tutto privi di gas tossici e sono formati da polvere di silicio. Questo vuol dire che illuminano ma non inquinano: l’assenza di ultravioletti, a cui già si è fatto cenno, evita potenziali danni anche in seguito a esposizioni prolungate.

L’efficienza luminosa del LED

Le lampadine a LED di solito sono in grado di conservare, a distanza di 50mila ore dalla prima volta in cui sono state accese, più o meno il 70 per cento della loro emissione luminosa originale. Quindi, durano come minimo 50mila ore, e anche in prossimità di questa scadenza è possibile continuare a usarle se si è soddisfatti della loro intensità. Così, non è raro che una lampada LED arrivi niente meno che a 100mila ore: insomma, dura una vita o quasi, e una volta acquistata non ci si deve preoccupare di sostituirla dopo poco, per il rischio che si fulmini o si guasti.

L’illuminazione del futuro

Per l’illuminazione da esterno – ma anche per quella dei locali interni, sia chiaro – il LED è la tecnologia del futuro. Ma in realtà lo è già per il presente: vale la pena di adeguarsi per approfittare subito dei vantaggi che esso offre e iniziare a spendere meno per i consumi di elettricità.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com