EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La presentazione del 34° Ittiri Folk Festa Anche l’Ecuador tra i gruppi stranieri

Il quarto “acquisto” straniero è il Centro de Artes Montedearte di Manta, città dell’Ecuador. Un gruppo nato venti anni fa che rappresenta lo stato a cavallo dell’Equatore non solo nei festival sudamericani e nordamericani ma anche in Europa. La particolarità del Centro de artes Montedearte è che spazia in tutti i settori della cultura: non solo danza e musica, ma anche teatro e cinema, tradizioni, pittura, scultura, architettura, persino pedagogia e assistenza sociale. Un approccio completo per coinvolgere con progetti diversi le comunità del territorio.
Nella conferenza stampa in programma martedì 16 luglio alle ore 10 nella Sala Milella dell’Università di Sassari verranno svelati gli altri tre gruppi che si affiancano a quelli di Messico, Bolivia e Macedonia, per comporre i magnifici 7 stranieri. Ma all’edizione numero 34 di Ittiri Folk Festa partecipano anche un gruppo della Penisola italiana e naturalmente alcuni gruppi sardi, per un incontro di tradizioni che arricchisce culturalmente e umanamente.
La conferenza stampa illustrerà nel dettaglio il programma del festival internazionale organizzato dall’associazione Ittiri Cannedu che aprirà con l’anteprima ad Alghero il 18 luglio, si trasferirà a Ittiri dal 19 al 22 luglio per gli eventi principali e quindi chiuderà il 23 luglio a Thiesi.
Interverranno alla conferenza stampa di rpesentazione di ittiri Folk Festa il sindaco di Ittiri Antonio Sau, l’assessore comunale alla cultura e spettacolo Baingio Cuccu, il coordinatore delle iniziative culturali e scientifiche Giammario Demartis, il presidente dell’associazione Ittiri Cannedu Piero Simula, un rappresentante della Fondazione Alghero e Ottavio Nieddu della commissione Premio Zenias.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com