EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

RAPITO DAGLI ALIENI. DA 40 ANNI NON RIESCE A LIBERARSENE

 DOMENICA 29 SETTEMBRE, ZANFRETTA  E’ AL CONVEGNO INCONTRI RAVVICINATI. TUTTO PRONTO, GRANDE ATTESA.

Siamo oramai a poche ore dall’evento ufologico più importante dell’anno. Domenica 29 settembre 2019, a Rho, in provincia di Milano, ancora una volta saranno protagonisti ufo ed alieni, con il convegno intitolato “Incontri Ravvicinati”,  denominazione che è molto significativa in merito al tema dell’evento, che è arrivato alla terza edizione. Nel suo ambito il C.UFO.M. terrà il suo sesto Congresso Nazionale. La manifestazione di Rho è molto conosciuta già dalla prima edizione del 2017, in quanto se ne occuparono prestigiosi quotidiani a livello nazionale come Libero per la questione del patrocinio, solo morale e solo allora,  concesso dal Comune di Rho. Invece, nella seconda edizione, quella del 2018, è avvenuto un inusitato avvistamento di un ufo che si librava al di sopra dell’ Auditorium Padre Reina (sede presso cui anche quest’anno si svolgerà il convegno, in via Meda 20, ingresso gratuito e senza prenotazione, presenta l’avv. Rossana Papasodaro, coordinatrice C:UFO.M. Lombardia, unitamente al Presidente). I passanti restarono sbalorditi nel vedere centinaia di persone, uscite fuori dalla sala conferenze, che guardavano tutti verso l’alto, quasi come un’apparizione divina.  Chissà se quest’anno vi saranno sorprese. Una cosa è certa: la folla sarà folta, visto che nelle prime due edizioni vi sono stati oltre 300, probabilmente anche 400, spettatori di media in sala, numeri che, per i convegni sugli ufo, si vedono solo un sud America, dove l’ufologia è quasi una religione.  Nella cittadina del milanese, durante l’evento saranno mostrati anche le immagini, oltrechè interessanti risvolti inediti, degli avvistamenti ufo che tanto stanno facendo scalpore proprio in queste ore, avvenuti su varie zone d’Italia (Rho, Padova, Genova, Narni, Leonessa, Carrara, Bacoli, Salerno, Catania), indagati e resi pubblici dal C.UFO.M.. Straordinario ospite di “Incontri Ravvicinati; sarà il celebre rapito dagli alieni  Pierfortunato Zanfretta, presentato dal ricercatore Riki. Zanfretta, ha a che fare con un misterioso popolo alieni, denominato Dargos, che lo contattano da oltre 40 anni e che gli hanno lasciato, stando a quanto afferma, in custodia una misteriosa scatola dai poteri tecnologici straordinari. Il caso Zanfretta è senzaltro il più provato della storia.   Egli porterà a conoscenza dei fortunati intervenuti, gli ultimi sviluppi della sua storia infinita con gli extraterrestri. interverranno grandi ricercatori, volti noti dell’ufologia italiana: il presidente C.UFO.M. Angelo Carannante che affronterà il tema degli ufo nella storia, con interessanti collegamenti tra gli antichi astronauti ed i dischi volanti avvistati nell’era odierna mostrando immagini veramente forti. Ennio Piccaluga, importante studioso di Marte,  cercherà di rispondere ai quesiti::  ma su alcuni asteroidi e corpi celesti vi sono avamposti ed artefatti alieni?  Come è possibile che su un asteroide si vede, nelle immagini inviate dalle seconde, un’apparente antenna parabolica? Esiste una civiltà non terrestre?  Lo studioso mostrerà enigmatiche fotografie arrivate dallo spazio. Altra testimonianza su antiche civiltà, la porterà il grande ricercatore Umberto Morazzoni, insieme all’altro ricercatore Sergio Dos Santos. Riveleranno le sconcertanti ricerche sulle Piramidi bosniache, che sembrano contraddire la storia umana come la conosciamo, che, forse, è tutta da riscrivere. Altro tema trattato saranno gli ufo nelle opere d’arte. Giorgio Di Salvo, studioso di simbologia rinascimentale, accompagnerà con mano gli spettatori per mostrare che diversi indizi portano a teorie alternative rispetto a quelle ufficiali. Ma, vi saranno ancora altri ospiti e relatori ed altri contattati dagli alieni. Si consiglia di raggiungere la sala convegni con congruo anticipo vista la prevedibile grande affluenza.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com