EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

RECITAL DELL’ARPISTA SOFIA MARZETTI IN CONCERTO A GIOIA TAURO PER GLI EVENTI AMA CALABRIA

Sofia Marzetti

Gioia Tauro – Sabato 21 settembre 2019 alle ore 19,00 presso l’Auditorium Casa del Fanciullo di Gioia Tauro avrà luogo un recital dell’arpista Sofia Marzetti.

La manifestazione rientra fra gli eventi promossi da AMA Calabria con il sostegno del Fondo Unico dello Spettacolo del MiBACT Direzione Generale dello Spettacolo con il cofinanziamento della Regione Calabria Assessorato alla Cultura nell’ambito del piano di Azione e Coesione 2014/2020 Asse 6.7.1 TRIENNIO 2017/2019 Azione 1° Grandi Festival ed Eventi Internazionali e della Città metropolitana di Reggio Calabria.

Importante sul territorio la collaborazione che AMA Calabria realizza, ormai da anni con l’Accademia Musica Insieme di Gioia Tauro.

Sofia Marzetti, classe 1989, si è diplomata in Arpa nel 2011 con lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara (classe di E. Boscherini) e negli anni 2014 e 2015 consegue, presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma, con il massimo dei voti, i Diplomi Accademici di II Livello in Arpa (classe di E. Degli Esposti) e in Musica da Camera (classe di P. Maurizzi). Presso lo stesso Conservatorio ha ottenuto la borsa di studio dello Zonta International Club di Parma, riservata annualmente alla studentessa ritenuta più meritevole. E’ stata inoltre ammessa per due volte con borse di studio al Royal College of Music di Londra ma ha preferito rimanere in Italia dove ha seguito i corsi di perfezionamento e le master-classes tenuti da F. Pierre,

L. Belmondo, I. Jones, M. Felletàr, M. Mendez, L. Rossi, D. Burani, S. Bertuccioli, A. D’Antò e P.

Rattalino e perfezionandosi presso la Scuola di Musica di Fiesole. Si è affermata nel panorama musicale sia come solista che in formazioni cameristiche, esibendosi in sale da concerto e festival musicali sia in Italia che all’estero e ottenendo diversi premi in importanti competizioni: nel 2018 vince il primo premio come solista al X Concorso Internazionale d’Arpa “Marcel Tournier” svoltosi a Cosenza; nel 2014 vince a Venezia il Premio Nazionale delle Arti“L’Arpa Romantica” (dove figurava E. Ceysson, prima arpa al Metropolitan Opera House di New York quale presidente di commissione) e grazie a tale premio, nello stesso anno, si è esibita presso gli Istituti Italiani di Cultura di Strasburgo e Parigi; primo premio a due edizioni del Concorso Internazionale “Grand Prize Virtuoso Competition” nelle edizioni di Salisburgo (2017) e Roma (2017) con invito ad esibirsi presso l’Auditorium Parco della Musica dove le è stato attribuito il premio speciale quale miglior italiano in gara. Inoltre ha ottenuto una menzione d’onore al V Concorso Internazionale“Suoni d’Arpa”, i primi premi assoluti ai seguenti concorsi: III Concorso dell’Accademia Musicale Pescarese; in due edizioni del Concorso Musicale Internazionale ‘Paolo Barrasso’ di Caramanico Terme; IX Concorso Musicale ‘Stand Together-Musica Giovane’ di Città Sant’Angelo e primi premi ai seguenti concorsi: I Concorso Musicale Nazionale ‘Montesilvano in Musica’;“III Concorso Internazionale “Giovani Promesse” di Bracigliano e in tenera età, come pianista, al “Concorso Nazionale E. Zangarelli” di Città di Castello. Ha superato diverse audizioni in qualità di professore d’orchestra collaborando come prima e seconda arpa; in particolare con l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, l’Orchestra del Teatro“V. Bellini” di Catania e le Orchestre

di diversi Conservatori dove è risultata prima in graduatoria: “S. Cecilia” di Roma; “U. Giordano” di Foggia; “L. D’Annunzio” di Pescara;”L. Perosi” di Campobasso. Precedentemente ha collaborato con l’Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani esibendosi come prima arpa in tournée presso il

Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Polski di Varsavia, l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, l’Accademia di Musica di Cracovia e il Teatro dell’Opera di Trieste. E’ stata diretta da Donato Renzetti, Norbert Baxa, G. Fratta, A. Fogliani, M. Stefanelli, F. Cassi, C. Patanè ed altri. In qualità di solista ha eseguito il Concerto per flauto, arpa e orchestra KV 299 in Do Maggiore di W. A. Mozart con l’Orchestra Libero Pensare di Foggia ed il Concerto in Sib Maggiore per arpa e orchestra Op.4 N°6 di G.F. Händel con la Giovane Orchestra d’Abruzzo di Pescara, L’Orchestra “Benedetto Marcello” di Teramo e con l’Orchestra Internazionale di Roma dopo aver vinto la selezione “Solisti con Orchestra” (progetto SIAE “Sillumina”) indetta dalla Civica Scuola delle Arti di Roma. Dal 2014 affianca all’attività concertistica quella didattica ottenendo incarichi di insegnamento di arpa presso: il Conservatorio “C. Gesualdo da Venosa” di Potenza, per i corsi decentrati a Viggiano (“Città dell’Arpa”); gli Istituti Comprensivi di Città Sant’Angelo e Pianella; l’Accademia Musicale Pescarese ed attualmente presso il Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo- Valentia. Spesso ha ricoperto incarico di commissario esterno agli esami di arpa presso il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara e nel 2018 è stata invitata come giurato ai Concorsi Internazionali di Filadelfia e Paola.

Il programma di assoluto interesse musicale e di godibile ascolto comprende di Georg Friedrich Händel Concerto in Si b Maggiore, versione e cadenza per arpa sola di M. Grandjany, Preludio e toccata, di Michel Tournier Au Matin, di Alphonse Hasselmans Etude de Concert “La Souce” Op. 44, di Carlos Salzedo Variations sur une theme dans le style ancien, di Giovanni Caramiello Rimembranza di Napoli Fantasia sopra motivi popolari versione di Sara Simari.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com