EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il baccalà ai peperoni secondo noi Una ricetta veramente semplice

Il baccalà ai peperoni  secondo noi è una rivisitazione della ricetta tradizionale. Nonostante l’estate sia finita i peperoni si trovano ancora ed è questo il momento di gustare  il baccalà ai peperoni secondo noi .

Il baccalà ai peperoni secondo noi

Il baccalà si differenzia dallo stoccafisso si differenziano per il metodo di conservazione.  Il merluzzo che viene trasformato in baccalà è posto sotto sale così da conservarlo a lungo.
Invece,  per avere uno stoccafisso il merluzzo viene appeso e fatto asciugare al freddo vento delle Isole Lofoten.
Prima di consumare il baccalà è indispensabile dissalarlo. Per circa tre giorni si mette a bagno in acqua fresca che dovrà essere cambiata più volte.

Il baccalà ai peperoni secondo noi, la ricetta

Per il nostro secondo di pesce dobbiamo procedere così.
Ingredienti:
400 grammi di baccalà bagnato
1 peperone rosso e uno giallo
olio extra vergine d’oliva
spicchio d’aglio
un limone non trattato
1 mazzetto di prezzemolo
Il baccalà si dissala tenendolo immerso in abbondante acqua fresca per circa tre giorni; l’acqua deve essere cambiata più volte al giorno.
In una padella mettiamo un filo d’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato. Laviamo il limone e grattugiamo un po’ di scorza, soltanto la parte gialla.
Laviamo i peperoni e mondiamoli, eliminando i filamenti interni ed i semi. Tagliamoli a strisce e mettiamoli nella padella calda. Mescoliamo, saliamo pochissimo e cuociamo per qualche minuto.  Spegniamo e trasferiamone la metà all’interno del bicchiere del mixer. Frulliamo a scatti fino ad avere una salsa omogenea.
Nella stessa padella utilizzata per i peperoni mettiamo il baccalà tagliato a pezzi grossolani. Cuociamo per pochi minuti a fiamma alta e giriamo con delicatezza. Aggiungiamo la salsa di peperoni e dopo 5 minuti versiamo il resto dei peperoni. Controlliamo se sia necessario salare. Spegniamo e serviamo dopo aver aggiunto il prezzemolo tritato e un pizzico di scorza di limone.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com