EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

PIÙ SAI, PIÙ SEI! Cittadinanzattiva, Confconsumatori e Movimento Consumatori insieme

Roma, 22 ottobre 2019 – Sconfiggere le disuguaglianze economiche, socio-culturali e territoriali che ancora oggi penalizzano il consumatore nell’accesso a molti servizi e a prodotti di primaria utilità. Questo l’obiettivo di Cittadinanzattiva, Confconsumatori e Movimento Consumatori, che, insieme, danno il via alla campagna di comunicazione “Più sai, più sei”, relativa al progetto “Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino”, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi del DM 7 febbraio 2018. Il progetto intende guidare il cittadino in un percorso di consapevolezza e informazione, fornendo strumenti pratici per muoversi con maggiore facilità tra i propri diritti.

L’obiettivo principale del progetto è contribuire alla lotta alle disuguaglianze (in linea con il goal 10 di Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile) – puntando sulla maggiore consapevolezza del cittadino come chiave per superare disagi e vulnerabilità e proponendo strumenti concreti per acquisire autonomia e benessere.

Gli ambiti in cui si sviluppa il progetto sono i servizi pubblici locali (trasporti pubblici locali, acqua, rifiuti, asilo nido), i servizi digitali della PA e tutela della privacy, il benessere e la sicurezza alimentare.

Superare i gap che derivano dalle diverse condizioni economiche e socio-culturali o dalla diversa collocazione sul territorio nazionale è il presupposto per garantire ai cittadini pari condizioni di accesso a servizi/prodotti con i medesimi livelli di qualità, rendendoli capaci di compiere scelte consapevoli e sostenibili, di rendere più semplice la fruizione dei servizi di base e il rapporto con le istituzioni.

Il progetto si declinerà nell’arco di un anno con diverse attività su tutto il territorio nazionale, per concludersi con un evento finale ad ottobre 2020.

Numerosi gli strumenti messi in campo, dal sito web dedicato www.piusaipiusei.org ad una piattaforma interattiva, dall’attivazione di tre call center tematici, due sportelli online e un virtual assistant, all’apertura di sportelli territoriali, in città e piccoli centri. Previste anche giornate di incontro con giochi e laboratori e campagne divulgative su temi specifici, in occasione delle giornate di sensibilizzazione internazionali, attività di studio ed analisi con produzione di report nazionali per informare i cittadini e dialogare con le istituzioni.

 

CHI SIAMO

Cittadinanzattiva è un’organizzazione, fondata nel 1978, che promuove l’attivismo dei cittadini per la tutela dei diritti, la cura dei beni comuni, il sostegno alle persone in condizioni di debolezza. La missione fa riferimento all’articolo 118, ultimo comma della Costituzione, che riconosce l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale e, sulla base del principio di sussidiarietà, prevede per le istituzioni l’obbligo di favorire i cittadini attivi. Cittadinanzattiva si occupa di salute, politiche dei consumatori e servizi di pubblica utilità, valutazione della qualità dei servizi, giustizia, scuola, cittadinanza europea. www.cittadinanzattiva.it

Confconsumatori è un’associazione di consumatori senza scopo di lucro, indipendente da partiti, sindacati, categorie economiche e pubblica amministrazione. La sede nazionale si trova a Parma, dove è nata nel 1976, quando 437 donne organizzarono il primo sciopero dei consumatori in Italia, per fermare la speculazione sul prezzo del Parmigiano. “Informare per formare” può essere definita, in sintesi, la missione di Confconsumatori che, oltre alla tutela e alla sensibilizzazione dei consumatori, rivolge la propria attenzione anche alle imprese, cui si richiede di acquisire la cultura della Responsabilità Sociale d’Impresa e di introdurre l’etica nell’economia per acquisire vantaggio competitivo. Conta oltre 30.000 associatiwww.confconsumatori.it

Il Movimento Consumatori (MC) nasce a Milano nel 1985 su impulso di alcuni intellettuali, guidati da Gustavo Ghidini, che percepiscono la necessità di creare un organismo collettivo e inclusivo per promuovere i diritti di consumatori e utenti come diritti civili nel mercato. L’associazione si sviluppa negli anni e arriva a contare oltre 30 mila iscritti tra singoli cittadini, associazioni federate e sezioni territoriali. Ogni anno MC fornisce informazione e assistenza legale a circa 150 mila consumatori curando circa 15mila pratiche di risoluzione stragiudiziale delle controversie. www.movimentoconsumatori.it

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com