EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Teatro in Liguria Presentata la stagione teatrale di Albenga

Nella “Città delle Torri” è stato presentato sabato il programma della dodicesima rassegna Teatrale “AlbengAteatro2020”, diretta da Mario Mesiano.

Dopo il grande successo riscosso anche lo scorso anno – ci ha detto Mesiano- abbiamo riproposto spettacoli che potessero interessare un vasto pubblico. Siamo fiduciosi in una grande risposta e confidiamo nella partecipazione della cittadinanza a queste nostre proposte”. La nuova stagione teatrale all’ Ambra, che comprende nove spettacoli, vedrà la presenza fra gli altri di Nino Formicola e Max Pisu, Dario Ballantini, Grazia Scuccimarra, Mario Zucca e Marina Thovez, Diego Ruiz e Fiona Bettanini, Marco Vaccari, Manuele Morgese, Stefania Fratepietro e Luca Notari. Questo il calendario degli spettacolo che inizieranno tutti alle ore 21. Si inizia il 3 gennaio con “Ciao Amore Ciao- Tenco e Dalida tra musica e amore”. Da un’idea di Luca Notari e Stefania Fratepietro, Scritto e diretto da Piero Di Blasio con al Pianoforte: Dino Scuderi, al Contrabbasso: Ermanno Dodaro e la partecipazione di Veronica Pinelli. 27 gennaio Mario Zucca e Marina Thovez in “Separazioni” di Tom Kempinski, Regia di Marina Thovez. 3 febbraio: Nino Formica e Max Pisu in La cena dei cretini” di Francis Veber, Regia di Nino Formicola. 10 febbraio: Diego Ruiz e Fiona Bettanini in “Orgasmo & Pregiudizio”di Fiona Bettanini e Diego Ruiz, Regia di Pino Ammendola e Nicola Pistoia. 24 febbraio: la Compagnia teatrale Masaniello presenterà “O’ Scarfalietto” di Eduardo Scarpetta, Regia di Alfonso Rinaldi. 2 marzo: Manuele Morgese ne “Il caso Dorian Gray di Giuseppe Manfridi, Regia di Brando Minnelli, ispirato al noto romanzo di Oscar Wilde Il ritratto di Dorian Gray. 10 marzo: Dario Ballantini in “Ballantini e Petrolini” atto unico tratto dagli scritti di Ettore Petrolini, dii Dario Ballantini, Regia di Massimo Licinio, con alla fisarmonica Marcello Fiorini. 23 marzo: Grazia Sciccimarra in “Una donna sull’ orlo di una crisi di nervi” di e con Grazia Scuccimarra. 6 aprile: Marco Vaccari e la Compagnia del Teatro San Babila di Milano in “ Colto in flagrante” di Derek Benfield, Regia Marco Vaccari. Generosità, coraggio ed intraprendenza sono le leve che muovono da sempre il noto attore albenganese Mario Mesiano ad impegnarsi in quello che i più attenti estimatori del valido artista considerano il suo primario obiettivo: il continuo rilancio del Teatro ad Albenga. “ Si tratta di un cartellone di livello – conclude Mesiano- dove si alterneranno attori di spessore e regie importanti. Abbiamo cercato di proporre tematiche e generi diversi per andare incontro al gusto degli spettatori”. Attore di fama nazionale, valido presentatore, Mesiano è anche one man show di grande capacità e simpatia. Affermato attore di teatro, reso famoso dalle popolari fictions “Vivere” e “Centovetrine”, da diversi anni, proprio per tenere viva la cultura teatrale nel comprensorio ingauno, si è impegnato nella direzione artistica del Teatro Ingaunia, attraverso la realizzazione di rassegne che hanno contribuito a portare ad Albenga personaggi di rilievo del mondo dello spettacolo e compagnie di valore. La vendita degli abbonamenti è iniziata da lunedì, ma nelle prime due settimane l’acquisto sarà possibile solo per i vecchi abbonati. A partire da Lunedì 25 Novembre invece la vendita degli abbonamenti sarà aperta a tutti. Per la biglietteria bisognerà aspettare lunedì 16 dicembre, quando si inizierà la vendita dei biglietti per ogni singolo spettacolo. Comunque per avere maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 3287065631. Questi sono i punti vendita: Teatro Ambra Albenga, tutti i lunedì e venerdì dalle ore 16 alle 18. Libreria le Torri, Albenga, telefonando al numero 0182555999 e Bar Bacicin, Ceriale, telefonando allo 0182992024.

CLAUDIO ALMANZI

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com