Salute

Combattere i segni del tempo: gli ingredienti antiage che non ti aspetti

Ogni giorno ci prendiamo cura della nostra pelle proteggendola all’esterno con l’utilizzo di creme idratanti e nutrendola dall’interno con un’alimentazione sana e bilanciata.

Ma quali sono i componenti più all’avanguardia nella cosmesi contro l’invecchiamento cutaneo? E questi ingredienti sono poi così diversi dagli alimenti che ingeriamo? Vediamo di cosa sono fatte le creme viso anti-età e quali sono gli effetti dei principi attivi più innovativi.

 

Effetto antinfiammatorio grazie alla baicalina

 

La natura viene in nostro soccorso con principi attivi potentissimi estratti da numerose piante. Fra queste spicca la baicalina, un fitoestratto noto per le sue proprietà antinfiammatorie conosciuta da molto tempo nella medicina tradizionale orientale, soprattutto in Cina.

La baicalina è presente nella Scutellaria baicalensis, una pianta dai fiori blu-violacei, e trova impiego anche in cosmetica, grazie ai suoi flavonoidi che la rendono un potente antiage con effetti sebo-regolatori.

Secondo ricerche di laboratorio i suoi effetti sono visibili anche in caso di acne, il disordine infiammatorio cronico del follicolo pilifero e delle ghiandole sebacee, che è provocata da un batterio collegato ad alcune patologie della pelle. I risultati delle ricerche hanno evidenziato che la riduzione della risposta infiammatoria della cute è imputabile ai flavoni presenti nella radice di Scutellaria baicalensis.

Maggiori informazioni sulle creme viso che contengono baicalina.

Cacao e caffè non solo a tavola

 

 

L’impiego cosmetico di ingredienti normalmente utilizzati in cucina è un fenomeno ormai frequente. È assodato infatti che alcuni alimenti possono svolgere un ruolo cruciale se applicati sulla pelle e sui capelli. Il cacao è uno di questi.

I polifenoli contenuti nel cacao sono potenti antiossidanti che svolgono il compito di combattere i radicali liberi e promuovere la sintesi del collagene da parte della pelle, permettendo di recuperare tono ed elasticità, prevenendo l’invecchiamento cutaneo e il foto invecchiamento causato dalla esposizione ai raggi ultravioletti. Inoltre la presenza di acidi grassi che nutrono e idratano la pelle donano morbidezza e luminosità, mentre le vitamine, in particolare la vitamina E, svolgono un’azione antinfiammatoria e riparatrice dei danni derivanti da freddo e smog.

Noto per le sue proprietà energizzanti e stimolanti, il caffè è particolarmente adatto per la cura del contorno occhi. Creme a base di caffeina aiutano a contrastare borse e occhiaie, perdita di tono e di elasticità e per favorire il ricambio cellulare stimolando il microcircolo e migliorando l’ossigenazione dei tessuti.

Resveratrolo, l’antiossidante contenuto nell’uva e nelle more

 

 

Altro elemento fondamentale nelle creme viso di ultima generazione è il resveratrolo, un potente polifenolo dalle capacità antiossidanti, presente in alcuni frutti, come l’uva e le more. È noto per la sua facoltà di prolungare la vita delle cellule, grazie alla sua capacità di stimolare la produzione delle proteine di longevità: le sirtuine.

La sua azione anti-rughe si realizza in maniera similare a quella del retinolo, un derivato dalla vitamina A. Sotto questa forma, il retinolo è fondamentale per la pelle stessa essendo in grado di stimolare l’elasticità epidermica, la produzione di collagene, aiutando così a mantenere un colorito più luminoso e a rigenerare la melanina in modo da contrastare la produzione delle macchie cutanee.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close