EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

I giorni della merla, la leggenda e le previsioni meteorologiche

I giorni della merla corrispondono agli ultimi tre giorni di gennaio. Secondo la tradizione popolare, i giorni della merla sono i più freddi di tutto l’anno.

I giorni della merla, la leggenda

La leggenda vuole che un tempo lontano una merla, alla fine del primo mese dell’anno, svolazzava lieta convinta che l’inverno fosse finito. Per riaffermare il proprio potere, gennaio decise di mandare sulla terra tre giorni di freddo e maltempo. Non trovando un riparo caldo e sicuro  per sé e i suoi piccoli, il volatile fece il suo nido vicino ad un caminetto. Finalmente, il primo febbraio il tempo era migliorato e la merla riuscì a lasciare il suo rifugio improvvisato. Una volta all’esterno però si accorse che il suo piumaggio aveva cambiato colore. Non era più bianco candido ma nero come il fumo dei comignoli. Da allora in poi  tutti i merli hanno le piume scure.

I giorno della merla e le previsioni meteorologiche

Nella cultura contadina, gli ultimi giorni di gennaio fornivano delle indicazioni sulle condizioni meteorologiche. La tradizione vuole che se i giorni della merla sono belli e soleggiati la bella stagione è ancora lontana. Invece, la primavera sarebbe alle porte qualora le giornate fossero nevose e rigide.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com