EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Primo appuntamento, domenica a Nuoro, con i Corsi Invernali di Jazz

Primo appuntamento, questa domenica (16 febbraio) a Nuoro, per la sedicesima edizione dei Corsi Invernali di Jazz promossi dall’Ente Musicale di Nuoro con il contributo e la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura dell’Amministrazione Comunale del capoluogo barbaricino e della Scuola Civica di Musica “Antonietta Chironi”.
 
Affidata, da quest’anno, al coordinamento di Salvatore Maltana, l’iniziativa didattica vede in cattedra, insieme allo stesso contrabbassista algherese, altri nomi di spicco nel panorama jazzistico sardo: il sassofonista Massimo Carboni, il trombettista Giovanni Sanna Passino, la cantante Francesca Corrias, il pianista Salvatore Spano, il chitarrista Angelo Lazzeri e il batterista Gianni Filindeu.
 
Sono già trenta gli allievi attesi domenica mattina alle 10 alla Scuola Civica di Musica “Antonietta Chironi” per la prima serie di lezioni (che andranno avanti fino alle 19), ma sarà possibile iscriversi anche in loco per questo come per i prossimi appuntamenti, in programma il primo marzo e due settimane dopo, nel weekend di sabato 14 e domenica 15 marzo.
 
La retta per seguire un solo appuntamento costa 35 euro; si pagano invece 100 euro per l’iscrizione all’intero corso. Per altre informazioni si può consultare il sito www.entemusicalenuoro.it o contattare la segreteria dell’Ente Musicale di Nuoro al numero 078436156 e all’indirizzo di posta elettronica nuorojazz@entemusicalenuoro.it.
 
Corsi Invernali di Jazz rappresentano il collegamento ideale fra un’edizione e l’altra dei Seminari estivi fondati nel 1989 da Antonietta Chironi e Paolo Fresu, che li ha diretti per venticinque anni prima di passare il testimone, nel 2014, al pianista Roberto Cipelli. Appuntamento di primo piano nel panorama della didattica jazzistica nazionale, come certifica ogni anno l’alto numero di iscritti (125 la scorsa estate), i Seminari arriveranno il prossimo agosto, dal 18 al 28, alla loro trentaduesima edizione con l’esordio di Salvatore Maltana alla direzione artistica. Confermato, anche in questo caso, il corpo docente formato da Emanuele Cisi (per il corso di sassofono), Fulvio Sigurtà (tromba), Francesca Corrias (canto jazz e laboratorio vocale), Dado Moroni (pianoforte e tastiere), Marcella Carboni (arpa jazz), Max De Aloe (armonica cromatica e fisarmonica), Bebo Ferra (chitarra), Paolino Dalla Porta (contrabbasso), Stefano Bagnoli (batteria), Salvatore Spano (pianoforte e tastiere) e Enrico Merlin (storia del jazz).
 
Oltre alle lezioni di teoria e pratica jazzistica, i Seminari estivi proporranno anche quest’anno l’ormai consueto corso per fonici della sound engineer Marti Jane Robertson e l’immancabile masterclass internazionale, che stavolta attende a Nuoro Jeff Ballard, il batterista statunitense che in oltre trent’anni di carriera artistica ha associato il suo nome a musicisti del calibro di Ray Charles, Brad Mehldau, Joshua Redman, Chick Corea, Pat Metheny e Kurt Rosenwinkel.
 
L’iscrizione ai seminari estivi, compresa la masterclass di Jeff Ballard, costa 240 euro se effettuata entro il 30 aprile, poi la retta salirà a 300 euro. Si pagano invece 280 euro per seguire il corso per fonici di Marti Jane Robertson, ma anche in questo caso è prevista una riduzione a 220 euro per le iscrizioni effettuate entro il 30 aprile. Idem per chi si iscriverà alla sola masterclass di Jeff Ballard: fino a quella data, la retta di 200 euro è infatti ridotta a 180 euro.
 
Modalità di iscrizione, regole e altre informazioni utili sono riportate nell’apposita scheda che va scaricata dal sito www.entemusicalenuoro.it.
 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com