Un mare di ricette

I ravioli dolci di Carnevale, fritti e buonissimi

I ravioli dolci di Carnevale sono preparati secondo la ricetta di una nostra lettrice. Tipici della cultura gastronomica  italiana, i ravioli dolci di Carnevale si possono farcire con ricotta, crema pasticcera o confettura.

I ravioli dolci di Carnevale

Piccoli e fragranti vengono preparati in tutta Italia seguendo ricette differenti.
Durante i giorni carnevaleschi è tradizione friggere e consumare piatti sostanziosi, molti dei quali a base di carne di maiale. Per spiegare la consuetudine bisogna dire che il mercoledì successivo al martedì grasso inizia la Quaresima. Si tratta di quaranta giorni di preparazione alla Pasqua, durante i quali si mangia di magro.

I ravioli dolci di Carnevale, la ricetta

Vediamo come preparare i nostri ravioli dolci. Ecco gli ingredienti per i nostri dolcetti.
Ingredienti:
300 grammi di farina
1 arancia non trattata
100 grammi di cioccolato
1 cucchiaio di zucchero
zucchero a velo
olio per fritture
un uovo
100 ml di olio di semi
Laviamo l’arancia e grattugiamo un cucchiaino di scorza. Sbucciamola completamente, tagliamola e mettiamola in un pentolino con un cucchiaio di zucchero.
Cuociamo a fiamma dolce per circa 10 minuti. Spegniamo, uniamo il cioccolato e mischiamo. Quando si fredda frulliamo bene fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungiamo la scorza e mescoliamo.
Setacciamo la farina in una ciotola, formiamo la fontana al centro e mettiamo l’uovo. Con un cucchiaio iniziamo a lavorare. Aggiungiamo l’olio, poco per volta, ed impastiamo. Trasferiamo tutto su una spianatoia infarinata e lavoriamo fino a che non si ottenga un impasto sodo. Se fosse necessario si può aggiungere del latte oppure dell’acqua.
Formiamo una palla, copriamola e lasciamola riposare al fresco per circa 15 minuti.
Stendiamo la pasta ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Mettiamo dei mucchietti di farcia, ben fredda, aiutandoci con un cucchiaino, badando di lasciare fra l’uno e l’altro circa due centimetri. Inumidiamo i bordi con acqua o latte, in modo che si incollino bene. Copriamo con altra sfoglia. Eliminiamo l’aria pigiando, delicatamente, con le dite vicino al ripieno. Ritagliamo con una rotella e  per assicurarci che i ravioli siano ben chiusi usiamo una forchetta.
Scaldiamo abbondante olio e friggiamo pochi dolcetti per volta; appena sono dorati giriamoli e dopo qualche minuto scoliamoli. Passiamoli nella carta assorbente e cospargiamoli di zucchero a velo. Serviamo subito.
Buon Carnevale!

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close