Medit...errando

LA PRIMAVERA CHE SI VEDE

Arrivano da tutta Italia le foto dei giardini, per godere delle fioriture nonostante il virus

In questi giorni la natura ha cominciato a fiorire ma non tutti, dovendo restare a casa a causa della quarantena, possono apprezzare la sua straordinaria bellezza. Per fare in modo che anche chi abita in appartamento possa assistere – almeno virtualmente – a questo momento magico, è stato creato online un album fotografico collettivo: “La primavera che si vede”. In pochi giorni sono state raccolte oltre 500 fotografie, provenienti da tutta Italia: dall’Emilia Romagna, dal Veneto, dalla Lombardia, dal Piemonte, dal Friuli, dalle Marche, dall’Umbria e dal Molise. Le immagini, inviate da chi ha a disposizione un giardino o una terrazza, documentano fioriture e germogli, boccioli di piante rare e semplici erbe di campo, rigogliosi alberi da frutta e aromatiche cresciute in vaso. Non mancano, tra i cespugli e sui balconi, api e insetti, gatti e tartarughe.

La proposta è stata lanciata dall’associazione Ilturco, che si impegna sia a Ferrara che a Mantova nella realizzazione del festival Interno Verde, dedicato ai giardini segreti delle città.

«L’idea di realizzare questa originale raccolta di scatti nasce da un’esigenza molto semplice», raccontano i promotori dell’iniziativa. «Stiamo affrontando come comunità una situazione particolarmente difficile, in cui ci viene giustamente chiesto di restare a casa, per evitare la diffusione del corona virus, mentre fuori dalle nostre abitazioni la natura si sveglia offrendo scorci di grande suggestione. Per chi abita nei centri urbani, in spazi spesso angusti e lontani dal verde, non poter godere dell’aria aperta proprio in un momento così bello e vitale rappresenta un ulteriore peso da sopportare. Crediamo inoltre che la contemplazione della natura, nello scorrere delle stagioni, suggerisca con molta spontaneità e immediatezza un pensiero positivo, capace di alleviare un poco dalla preoccupazione: c’è un tempo per tutto, gli inverni passano e sempre segue la primavera».

Chi volesse aderire può inviare le proprie fotografie tramite Messenger, alla pagina Facebook di Interno Verde, oppure tramite Whatsapp al numero 3391524410, oppure via mail all’indirizzo info@internoverde.it. Per chi le volesse pubblicare su Instagram basterà taggare @internoverde all’interno del post o della story.

Le immagini sono pubblicate online nell’album collettivo “La primavera che si vede”, nella pagina Facebook di Interno Verde. Una selezione verrà caricata sul sito www.internoverde.it.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close