EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Roma, Galleria Borghese: intervento di adeguamento e valorizzazione del piano dei servizi museali

Galleria Borghese. Ph. F. Vinardi

La Galleria Borghese ha avviato un’ampia campagna di lavori per il completo rinnovo di tutta la zona dei servizi per l’accoglienza del pubblico, ovvero biglietteria, bookshop, caffetteria, noleggio audioguide, guardaroba, e di tutti gli impianti di climatizzazione ed elettrici. Dunque, il luogo che accoglie il pubblico in visita al Museo e da cui ha inizio l’esperienza museale del visitatore.

Il progetto ha una importante e duplice finalità: la sempre migliore conservazione delle opere e del luogo e la migliore valorizzazione delle funzioni e di tutti gli spazi, inclusi gli arredi e le finiture, per renderli più accoglienti ed efficienti e sempre più confortevoli per la visita della Galleria.

Tale adeguamento funzionale, che sarà ultimato entro l’anno, è diventato anche l’occasione per restaurare lo scalone monumentale della facciata e le terrazze e per dotare la Galleria di reti tecnologiche di ultima generazione, adeguate agli imponenti flussi di visitatori.

Un’impegnativa campagna di lavori attraverso cui la Galleria rinnova gli spazi e i servizi, nel rispetto dei vincoli monumentali che l’edificio esige, tanto suggestivi quanto complessi, che non verranno alterati, ma esaltati nelle loro possibilità.

La Direttrice della Galleria Borghese, Anna Coliva, afferma “È il caso del completo rifacimento della zona di ristorazione, finora limitata al solo servizio di caffetteria. In questo spazio verrà infatti aperto il ristorante, sia interno che esterno, affacciato sul giardino, che sarà aperto la sera oltre l’orario di chiusura del Museo. In esso verrà ricostruito il leggendario Caffè degli Inglesi di Piranesi, luogo progettato ma probabilmente mai realizzato dal grande artista e che fu ispirazione per la realizzazione della Sala Egizia del Museo.”

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com