Comunicati Stampa

Domani sera tutti su Rai Uno per Felicia Impastato

L’ associazione Italia- Cuba, la Casa Circoli Culture e Popoli e l’ ANPI di Ceriale invitano tutti i cittadini alla visione della fiction “Felicia Impastato” del regista Gianfranco Albano.

“Da giorni stiamo avvisando tutti gli amici – ci ha detto Dino Morando, presidente della sezione ANPI “Felice Cascione” di Ceriale – affinchè guardino domani sera Rai Uno, in prima serata. Vogliamo essere in tanti e uniti per ricordare Felicia Impastato una donna ammirevole. Essere in tanti a vedere il film può voler dire dare un ulteriore segnale di vicinanza a quella grande madre che fu Felicia che, dal giorno dopo l’assassinio mafioso del figlio, lottò per sapere la verità su quella tragedia. E volle fortemente avere giustizia. Per questo aprì le porte della sua casa a tutti proseguendo così quel processo di aggregazione e di comunità intrapreso dal figlio Peppino”. L’ appuntamento dunque è per domani sera su RAI 1, alle ore 21 e 20.

Verrà presentata questa fiction commovente e di denuncia, che racconta la storia della rivoluzione culturale del giornalista di Cinisi Peppino ed il successivo impegno civile della madre Felicia che è interpretata in maniera magistrale da Lunetta Savino. Una madre che ebbe il coraggio per 24 anni di rifiutare la versione che lo Stato aveva dato alla morte del figlio, cioè quella di un suicidio o di un attentato terroristico.

“Si tratta- conclude Morando- di una importante occasione per fare rete civile attorno a questa tragica ed eroica vicenda che vide prima protagonista e vittima Peppino e poi protagonista ed eroina la sua coraggiosa mamma Felicia. Bisognerebbe che lo vedessero tutti i cittadini e gli studenti per riflettere sul tema della lotta alla mafia proprio alla vigilia dell’anniversario della strage di Capaci dove persero la vita il Giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, anche lei magistrato, e gli agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro”.

CLAUDIO ALMANZI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close