ItaliaMedit...errando

In Riviera compiono 6 anni Casa Jorn e Museo Friedmann

Sono passati sei anni da quando ad Albisola (SV) ed a Terzorio (IM) sono state inaugurate due importanti iniziative culturali: Casa Jorn e ed il Museo Friedmann. Nei giorni scorsi la Casa Museo Jorn ad Albisola ha festeggiato, a porte chiuse, il sesto compleanno. Dalla sua apertura ha accolto oltre 20 mila visitatori, da tutto il mondo: di questi una grossa percentuale è rappresentata dai turisti danesi che la inseriscono nel loro viaggio italiano. In questi mesi di chiusura al pubblico a causa dell’emergenza sanitaria internazionale, il museo ha tirato le somme degli anni di attività sul territorio, ha incrementato la sua presenza online garantendo alla community contenuti nuovi ed eterogenei, e si appresta alla riapertura immaginando nuovi scenari per accogliere il pubblico in sicurezza.

Il museo, inserito nella rete museale del MuDA (Museo Diffuso Albisola) e situato in collina in Località Bruciati, nasce da una donazione della casa da parte di Asger Jorn (1914-1973), artista danese che (dagli anni Cinquanta) elesse Albissola Marina quale sua seconda patria e che volle lasciare la sua abitazione quale eredità spirituale, luogo di sperimentazione sulle arti e a disposizione della collettività.

Jorn fu fondatore e fece parte dei celebri gruppi artistici Host e CO.BR.A. e dell’ Internazionale Situazionista. Pittore, scultore, etno archeologo ed architetto nel 1954 giunse ad Albissola Marina su invito di Enrico Baj e Sergio Dangelo e dal 1957 vi si stabilì fino alla morte.

L’ Associazione Amici Casa Jorn organizza attività di approfondimento, ricezione e valorizzazione del sito durante tutto l’arco dell’anno, coinvolgendo la comunità locale, nazionale e internazionale e agendo anche da mediatore culturale tra i diversi soggetti privati e pubblici interessati al mantenimento e allo sviluppo a lungo termine di Casa Jorn.

Per avere maggiori informazioni è possibile scrivere all’ indirizzo e mail  amicidicasajorn@gmail.com / o andare sulla pagina FB Casa Museo Jorn.

A Terzorio sei anni or sono è nata invece “meeTTTingpoint”, una associazione Onlus di promozione sociale che ha l’ obiettivo di sostenere Casa Friedmann e di riunire persone che hanno gli stessi interessi e che possono trovare qui un punto d’incontro dove è possibile scambiare idee, collezioni e fare amicizia. L’ associazione è stata costituita soprattutto per onorare la memoria del grande fotografo tedesco Tomas D.W. Friedmann (1925-2012) che dopo aver girato tutto il mondo aveva scelto come sua ultima residenza proprio Terzorio. Nella Casa Museo sono state organizzate decine di mostre, incontri ed appuntamenti culturali. Migliaia di visitatori, soprattutto tedeschi, visitano ogni anno la Casa dell’ artista dove vengono ospitate collettive, personali e mostre che hanno l’ obiettivo di valorizzare le collezioni private ed essere un luogo di riferimento per i collezionisti e favorire e promuovere la ricerca con appuntamenti culturali. A fare gli onori di casa c’è sempre la vedova del famoso artista tedesco, Tommasina Friedmann, insieme alla scultrice Renza Sciutto e ad ai suoi famigliari Alessandra ed Antonello Pischedda. Le tante mostre ospitate hanno ottenuto sempre un notevole successo di pubblico ed il programma per il dopo Coronavirus è già ricco di appuntamenti, organizzati in collaborazione con il Centro Culturale Paraxo e l’ Ara Village. Appena finita l’ emergenza, per coloro decideranno di salire a Terzorio per visitare la casa-museo e la sede del meTTTing point, in vico Cian 18, ci sarà la sorpresa di entrare in un clima internazionale artistico stimolante ed accogliente. “ Le nostre iniziative- spiegano Tommasina e Renza- hanno sempre lo scopo di far conoscere la bellezza e l’arte, stimolare incontri con artisti, collezionisti, giornalisti, ed esperti d’arte. In questo modo i nostri soci, amici e simpatizzanti hanno l’opportunità di un incontro diretto con i protagonisti dell’arte contemporanea”. Per avere maggiori informazioni sulle iniziative è possibile telefonare ai numeri 4375499044 e 3491067442, oppure andare sulla pagine FB meeTTTingpoint o scrivere un messaggio all’ e mail ttt.terzorio@gmail.com

CLAUDIO ALMANZI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close