Italia

Ad Albenga preparazione della collettiva “Migrantes”

ALBENGA- C’è ancora tempo fino al 30 giugno per aderire alla annuale Rassegna d’ arte Contemporanea degli “Amici nell’Arte”, l’ associazione internazionale di artisti, fondata a Garlenda, nel 1999, da un gruppo di artisti capeggiato Carmen Spigno. Quest’anno il tema prescelto è quello delle migrazioni, dei migranti, una tematica davvero di estrema attualità.

Gli amici nell’arte sono un gruppo di una trentina di artisti, di nazionalità diverse, che ogni anno organizzano mostre, incontri, corsi ed iniziative artistiche, culturali ed umanitarie.

“A causa della pandemia- ci ha spiegato la stessa Spigno, presidente del circolo culturale ed artistico- abbiamo dovuto posticipare di un mese la data di scadenza della tradizionale collettiva annuale. In un primo tempo il materiale avrebbe dovuto arrivarci entro il 30 maggio. Ora la data è stata spostata di un mese al fine di favorire tutti gli artisti che intendono partecipare”.

Per ora dunque la mostra viene organizzata on line, ma se la situazione del Coronavirus dovesse ulteriormente migliorare non è escluso che in un secondo tempo non ci sia anche la possibilità di allestirla in una sede adeguata

“La situazione che riguarda gallerie ed esposizioni – prosegue la Spigno- a tutt’oggi non è si ancora sbloccata completamente ed occorre perciò attendere l’avvento di tempi migliori per eventualmente ripresentare la collettiva in una adeguata sede”.

La rassegna 2020 avrà come titolo Migrantes-Le grandi migrazioni dell’Uomo dalla preistoria ad oggi: “Parteciperanno alla mostra – conclude la Spigno- artisti di ogni stile e tendenza, sia consolidati che emergenti, appartenenti sia al nostro Paese che al panorama artistico europeo ed extraeuropeo. D’altro canto, com’è noto, fanno parte del Circolo noprofit artisti di diverse nazionalità, ognuno dei quali sarà spronato ad apportare alla mostra il proprio contributo artistico culturale. Tutti i partecipanti elaboreranno, ognuno secondo il proprio stile personale, una riflessione, un pensiero, un’opera, sul tema delle grandi migrazioni dell’Uomo dalla preistoria ad oggi”.

Questo l’elenco degli artisti che attualmente fanno parte del sodalizio: Maidè Aicardi, Giuseppe Alletto, Pietrina Cau, Marisa Colantonio, Mario Dabbene, Giuseppe De Carlo, Maria Pia Demicheli, Fabrizia Fantini, Annamaria Giraudo, Patrizio Gravano, Guro Håkensen, Patrizia Mantegazza, Mauro Marchiano, Caterina Massa, Pascal Mc Lee, Maurizio Moncada, Constantin Stan Neacsu, Michela Nocente, Massimo Peca, John Alexander Pellegrino, Francesco Pellicanò, Carmen Spigno, Luisa Tinazzi, Angelo Toffoletto, Simonetta Vandone, Paolo Vettori e Marie Watle.

Per avere maggiori informazioni su questa, o sulle tante altre iniziative dell’ associazione, è possibile scrivere un messaggio all’ indirizzo di posta elettronica info@amicinellarte.it

oppure visitare il sito web http://amarcord.amicinellarte.it/

CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close