Medit...errando

Sardegna: come andare in vacanza

Arrivare in Sardegna per trascorrere le vacanze estive o visitare i propri cari è possibile. Una novità tanto attesa ed importante.

Dal 3 giugno su tutto il suolo nazionale torna la libertà di movimento: controlli rafforzati e prevenzione sanitaria che, come sappiamo, in alcuni territori sarà sperimentata attraverso il tracciato digitale di Immuni.

In Sardegna si può arrivare: dal 3 al 12 giugno si viaggia solo in continuità territoriale ma dal 12 giugno apertura massima.

Come fare per arrivare in Sardegna

Ovviamente la Sardegna è un’Isola dunque la priorità è quella di prenotare un volo o un viaggio in traghetto almeno che non si possegga un aereo privato o una barca. Una volta acquistato il biglietto ecco i passi da compiere.

  • Registrazione: é fatto obbligo di registrazione e potrà in modo facoltativo rispondere su un questionario dedicato al presunto contatto con il virus. Il tutto è possibile anche tramite app reperibile negli store. La app si chiama Covid 19 Regione Sardegna

Sardegna: voucher regalo come fare

Se si ha modo di fare i testi necessari per scoprire lo stato di salute collegato al virus allora si dovrebbe vincere, così si legge in diverse note, un voucher spendibile nell’Isola. Perchè non provarci?

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

2 Commenti

  1. Buongiorno, sono ormai circa 30 anni che faccio le mie ferie nella vostra stupenda terra in un camping che mi ha sempre consentito di ritemprarmi delle fatiche invernali. Oggi pensionato trascorro molto più tempo nella struttura avendo una roulotte privata con tutte le comodità di una piccola casa. Dovrei partire il 1 luglio e spero senza complicazioni. Tuttavia si parla molto di questa App Covid 19 Regione Sardegna che non ho ancora trovato disponibile su Play store.
    Mi chiedo e vi chiedo: “poiché siamo già a “frontiere aperte” non sarebbe meglio aver realizzato questa app prima di lanciare proclami e segnalarne l’effettiva disponibilità??”
    Tutto ciò crea disorientamento e insicurezza ed alcuni miei amici, che frequentavano lo stesso villaggio, hanno preferito fissare le proprie vacanze altrove. E’ un vero peccato!! Amo la vostra terra e le persone che vi abitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close