Medit...errando

Carini, si inaugura la Personale fotografica di Paolo Staccioli

Si inaugura sabato 18 luglio 2020 alle ore 18,00, organizzata dalla Sezione di Carini di BCsicilia e dal Comune e curata da Giuseppe Randazzo, Storico dell’arte, la personale fotografica di Paolo Staccioli. La mostra, che sarà visitabile fino al 9 agosto 2020, al Castello La Grua Talamanca di Carini.
Nella sua personale di Carini, l’artista espone per la prima volta in Italia le sue opere iconiche.
Dalle geometrie sature di colore della serie di Eclipses e Crystal Arrows, alle fotografie “organiche” in cui luce e colore sono scomposti e ripresentati in sfaccettature mobili e sorprendenti. Parlando del suo lavoro, Paolo Staccioli dice: “Amo giocare col mio mondo, e così come il gettare dei dadi sul tavolo da risultati imprevedibili, il gettare luci particolari su certi oggetti, da luogo a sempre nuove e impreviste configurazioni di forma e colore”.
L’artista si impone con la sua passione autentica per la luce, fonte di ispirazione costante per le sue opere, che nascono da una oculata meditazione studiando lo spettro luminoso e la sua interazione con l’oggettualità materica, attraverso lo sguardo, distante e allo stesso tempo fortemente ravvicinato, della lente fotografica.
L’ artista nasce a Roma nel 1963 . Risiede ad Amsterdam dal 2002, città che ha visto il compimento del suo percorso artistico come maestro della luce e del colore.
Nel 2018 è stato selezionato, dalla giuria del GUP International Photography Magazine, per far parte del gruppo dei 100 migliori talenti fotografici dei Paesi Bassi. Alcune delle opere esposte a Carini sono state pubblicate nel New Photo 2018, Dutch Photography Talent.
Dal 2019 è stabilmente a Palermo, scegliendola città siciliana come  trampolino di lancio.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close