Salute

La crema alla bava di lumaca: una soluzione perfetta per la tua skin care

Gli articoli per skin care alla bava di lumaca hanno segnato una nuova frontiera nell’ambito della cosmesi. Questo ingrediente è ricavato dalle chiocciole senza che il ciclo biologico degli animali sia minimamente compromesso: fu scoperto secoli fa, nel ‘700, ma solo negli ultimi anni ci si è resi davvero conto delle sue straordinarie proprietà.

La sostanza in oggetto è idratante, lenitiva, nutriente ed esfoliante. Dopo l’utilizzo la pelle appare più liscia, luminosa e sana, anche perché la microcircolazione migliora e le cellule morte vengono facilmente rimosse. In più, tale estratto è noto per il suo effetto antietà: l’azione antiossidante consente di contrastare la formazione dei radicali liberi e di ritardare la comparsa di rughe, macchie e altri segni del tempo.

Un’ottima crema alla bava di lumaca è quella di Nuvò Cosmetic, un brand che fornisce preparazioni sia per il viso sia per il corpo. Queste sono preziose alleate della bellezza e del benessere del derma, poiché contengono elastina, collagene, allantoina e altri principi attivi importantissimi. Inoltre, un cosmetico del genere è consigliato persino contro l’acne, i brufoli, i punti neri e gli arrossamenti dovuti al freddo.

Le creme ottenute dalla bava di chiocciola possono prevedere formulazioni diverse, da scegliere a seconda del tipo di cute. Vi forniamo, di seguito, una breve guida: in ogni caso, tenete presente che i migliori prodotti sono nichel tested, certificati al 100% e privi di siliconi, parabeni e petrolati.

Come provvedere alla beauty routine con una crema alla bava di lumaca

Innanzitutto, bisogna ricordare che la pelle può essere secca, grassa, mista o sensibile. In base a ciò, è essenziale individuare la soluzione più adatta alle singole necessità.

Facciamo un esempio: l’epidermide, se grassa, è caratterizzata da un perenne strato di unto e appare sempre lucida, con foruncoli e pori dilatati. Per far fronte a questo inestetismo l’ideale è una crema per il volto con una percentuale molto bassa di oli, e una più alta di bava di lumaca.

Una superficie cutanea secca, invece, è contraddistinta dal problema opposto: è opaca, fragile, soggetta a screpolature. In tali circostanze vi consigliamo un preparato che combini, in dosi più o meno uguali, la bava di chiocciola e ingredienti come l’olio di Argan o il burro di karité. Questi hanno un’eccezionale capacità idratante, così da donare al viso un nuovo splendore.

In aggiunta, contro la pelle secca si può usare di tanto in tanto la bava di lumaca in forma pura. La sua consistenza è liquida, simile a quella dell’acqua, e il colore vira dal trasparente al giallo paglierino. Questa opzione va conciliata con una crema grassa, per combattere l’effetto “ruvido”.    

Anche la cute mista e quella sensibile richiedono un prodotto specifico, che troverete nel catalogo di Nuvò. Le formulazioni alla bava di chiocciola, tra l’altro, sono eccellenti nella lotta alla pelle impura e con acne oltre alla sostanza principale, si prediligono quelle curative e antibatteriche come la vitamina B5 e l’aloe vera.

La vite rossa è a sua volta molto efficace, poiché è fonte di polifenoli con proprietà antinfiammatorie. Secondo recenti studi scientifici, questi accrescono la resistenza dei capillari e limitano il pericolo di chiazze sulle guance, sulla fronte, sugli zigomi e sulle altre parti del volto.

Un cosmetico per il contorno occhi

Tutti noi, nei periodi più impegnati della nostra vita, siamo stati alle prese con le occhiaie: attenuarle non è sempre semplice, e si tratta comunque di un’area molto delicata che ha bisogno di creme apposite. È la stessa zona dove compaiono le prime rughe, le cosiddette “zampe di gallina”, ed è una di quelle che risentono maggiormente della stanchezza e del passare degli anni.

Esiste una preparazione alla bava di lumaca adeguata anche a queste situazioni. Essa è dermatologicamente testata, pensata proprio per lenire e prevenire le eventuali irritazioni. Per il resto, fate attenzione al make-up che adoperate, poiché non di rado i trucchi sono responsabili dell’arrossamento del contorno occhi.

I prodotti antismagliature

È importante coltivare la salute e la bellezza non solo del viso, ma anche del resto del corpo. Per questo sul mercato sono disponibili ottime creme contro le smagliature, ancora una volta ricavate dalla bava di lumaca come sostanza fondamentale.

Come si formano queste strie della pelle? La loro origine è causata prevalentemente da improvvisi sbalzi di peso, spesso nel corso della gravidanza. Le strutture del derma, come il collagene e l’elastina, sono soggette a rottura e sulla cute nascono lesioni simili a cicatrici, prima rossastre e poi bianche.

Le smagliature dovrebbero essere curate quando sono nella fase iniziale, con un prodotto esfoliante in grado di eliminare le cellule morte. Il cosmetico deve essere distribuito con un massaggio di circa 15 minuti, eseguito con movimenti circolari sulle parti interessate – di solito l’addome, le cosce, il seno e la schiena. La bava di chiocciola purifica in profondità ed è perfetta, in generale, per diverse operazioni di body care.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close