Italia

Sardegna: è polemica su Metano e Virtual Pipeline

Metano, la Uiltec Sardegna replica al sottosegretario Todde

Loi: “La Virtual Pipeline non serve alle esigenze della Sardegna, la dorsale è l’unica soluzione che possa dare prospettive al tessuto economico dell’isola

 “La dorsale è l’unica soluzione che possa dare una prospettiva al tessuto produttivo della Sardegna”. Lo sostiene il segretario generale della Uiltec Sardegna, Pierluigi Loi a proposito dei “chiarimenti” della Sottosegretaria allo Sviluppo Economico Alessandra Todde che ha annunciato una “Virtual pipeline” che consentirebbe di estendere alla Sardegna la rete nazionale di trasporto gas attraverso due terminali di rigassificazione da realizzarsi a Portovesme e Porto Torres che verrebbero collegati internamente da una rete. “La Uiltec Sardegna è estremamente contraria a quanto propone il sottosegretario Todde che mistifica la realtà e cambia posizione anche rispetto all’ultima riunione che si è tenuta al MISE a gennaio scorso – dichiara Loi -. Ora si sono inventati questa Virtual Pipeline che sicuramente non serve alle esigenze dei sardi. Nella nostra regione è necessaria una dorsale che distribuisca il metano in tutti i bacini dando a tutte le imprese la possibilità di utilizzare l’energia allo stesso costo del resto d’Italia. Solo la dorsale riuscirebbe a dare una prospettiva produttiva alla transizione energetica delle due centrali a carbone attualmente esistenti dando con questa trasformazione una stabilità alla rete elettrica regionale”.

La Uiltec Sardegna è critica anche sull’alternativa del collegamento con la Sicilia previsto nel piano industriale di Terna, soluzione che presuppone tempi molto lunghi (la connessione Campania-Sicilia è prevista solo nel 2025 e solo successivamente sarebbe realizzata quella tra Sicilia e Sardegna.

“Rivendichiamo con forza la dorsale in Sardegna perché è l’unica soluzione per dare prospettiva al tessuto produttivo della Sardegna – conclude Pierluigi Loi -. Tra l’altro ci sono progetti avanzati hanno avuto anche il via da parte del ministero dell’ambiente, mancano solamente i decreti attuativi del Mise e del Mibac”.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close