Salute

Far durare l’abbronzatura a lungo, come fare

Far durare l’abbronzatura è il desiderio di tutti. Riuscire a far durare l’abbronzatura il più possibile è possibile sia curando l’alimentazione che affidandosi a prodotti specifici.

Far durare l’abbronzatura, cosa fare

Al rientro dalle ferie la pelle appare dorata e bellissima. Per conservarla splendente ed abbronzata è fondamentale l’idratazione. E’ consigliabile bere almeno un litro e mezzo di acqua durante tutto il giorno.

A tavola non devono mancare verdure e frutta di stagionecome melone, anguria, cetrioli e peperoni. La dieta deve essere ricca di alimenti che contengono acqua ma anche vitamine ed antiossidanti.

Durante il periodo di esposizione al sole è sempre necessario applicare una crema solare di qualità. Non bisogna poi trascurare il ruolo del doposole che deve essere nutriente e che può favorire il perdurare della tintarella.

Far durare l’abbronzatura, i prodotti specifici

In commercio si trovano facilmente saponi, per lei e per lui, adatti a preservare la tintarella. Un altro aiuto arriva dagli autoabbronzanti che permettono di sfoggiare sempre una cute dorata e luminosa.

Dopo l’igiene personale è essenziale applicare una buona crema idratante che previene la secchezza e la desquamazione. Oltre alle creme in commercio si può optare per un olio vegetale, come quello di mandorle dolci o di cocco molto ricco di vitamina E.

Quando ci si lava la temperatura dell’acqua non deve mai essere eccessivamente calda. Inoltre, è meglio asciugarsi tamponandosi, senza sfregamenti. Inoltre, una volta alla settimana si può ricorrere ad uno scrub da effettuare sia sul volto che sul corpo.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close