Italia

Oristano: alla Polizia di Stato una nuova vettura

Polizia di Stato di Oristano: presentazione nuova vettura specializzata

Durante la stagione estiva, con particolare attenzione per la festività di ferragosto, la Polizia Stradale intensificherà i controlli sulle strade anche in seguito alle valutazioni emerse in sede di Comitato Tecnico Ordine e Sicurezza Pubblica, tenutosi in data 12.08.2020 in Prefettura. Durante il periodo estivo infatti, le principali arterie viarie accolgono un importante volume di traffico di veicoli di vacanzieri. I controlli che vengono effettuati sono tutti funzionali a scongiurare l’accadimento di sinistri stradali le cui cause si individuano nella ricorrente violazione delle seguenti norme cautelari: mancato rispetto dei limiti di velocità, scorretto uso del telefono cellulare alla guida, guida in stato di alterazione psicofisica da alcol e/o droga nonché comportamenti di scarsa attenzione alla guida in genere. A tal proposito purtroppo, si registra un aumento di tutte le succitate violazioni.

Per porre in essere un’efficace attività di prevenzione, la Polizia Stradale di Oristano potrà contare anche sulle recenti assegnazioni di forniture. Tra esse spiccano in particolare l’apparecchiatura satellitare per effettuare i rilievi stradali (il topcrash, apparecchiatura che consente di rilevare con precisione quasi millimetrica le tracce dei sinistri stradali), l’etilometro di ultima generazione (apparecchiatura che consente un pronto controllo sull’eventuale assunzione di sostanze alcoliche), il nuovo autovelox (atto a rilevare, senza necessità di immediata contestazione, gli eventuali superamenti dei limiti di velocità), lo street control (apparecchiatura che consente, grazie ad una telecamera, di individuare possibili veicoli provento di furto nonché altre possibili infrazioni, tra cui veicoli non regolarmente coperti da RCA obbligatoria o non regolarmente revisionati).

Tali forniture sono disponibili a bordo dell’autovettura specializzata per i servizi di Polizia Stradale, “Skoda Octavia”, assegnata alla Sezione Polizia Stradale, il cui impiego, in data odierna, alla presenza del Sig. Prefetto Gennaro Capo, del Sig. Viario del Questore Fortunato Marazzita e del Dirigente della “Specialità”, Commissario Capo Roberto Piredda, è stato reso operativo. L’auto infatti è equipaggiata con tutti gli allestimenti necessari per i servizi specialistici della Polizia Stradale, (cartellonistica mobile, coni in gomma, coperta antifiamma, maschere antigas, attrezzature per effettuare i vari tipi di soccorso etc..). Inoltre possiede una nuova livrea catarifrangente affinché risulti ancor più visibile.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close