Italia

Abbasanta: visita del dottor Gabrielli al CAIP

Polizia di Stato di Oristano: 08 Settembre 2020 – Visita del Capo della Polizia presso il C.A.I.P. di Abbasanta (OR).Il Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Franco GABRIELLI, il Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione, Dirigente Generale di P.S. Dott.ssa Luisa PELLIZZARI, il Questore e il Direttore della Scuola, unitamente alla signora Tina MONTINARO, sono intervenuti nell’odierna mattinata presso il Centro Addestramento Istruzione Professionale della Polizia di Stato (C.A.I.P.) di Abbasanta, ove è in atto il 209° Corso Allievi Agenti, il primo tenuto presso la predetta Scuola.

Il Capo della Polizia, dopo un saluto ai frequentatori – nel pieno rispetto delle misure di distanziamento interpersonale di sicurezza –  ha ringraziato per la loro presenza la Signora Tina e Giovanni Montinaro, moglie e figlio di Antonio, il poliziotto che perse la vita nell’attentato contro il giudice Falcone.

Il Capo della Polizia ha ricordato l’ importanza della vicenda umana e professionale di Antonio Montinaro, persona che incarna in modo esemplare i valori della Polizia di Stato meritevoli di essere conosciuti da tutti i giovani che si apprestano ad intraprendere il cammino arduo e bellissimo del poliziotto.

Dopo aver ringraziato la Signora Montinaro per il suo incessante impegno per il rispetto della legalità, il Prefetto Gabrielli ha rammentato   ai giovani Allievi Agenti del 209° Corso di tenere sempre in considerazione il messaggio lasciato da Antonio Montinaro: “l’essere al servizio della comunità è l’ unica ragione d’ essere di tutti gli appartenenti della Polizia di Stato”.

Al termine, il Capo della Polizia ha pranzato con gli allievi nella mensa del C.A.I.P. 

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close