Salute

La sindrome del lunedì, come riconoscerla e sconfiggerla


La sindrome del lunedì si manifesta con malumore, stanchezza e nervosismo. Si tratta di una situazione di malessere generalizzato.

La sindrome del lunedì

La sindrome del lunedì comprende stanchezza, sonnolenzacattivo umore. Ci si sente fiacchi, stressati e poco concentrati. Si può associare anche un malessere fisico che include mal di testa e mal di stomaco.

Per molti i sintomi si manifestano sin dalla domenica sera, quando ci si prepara a tornare a lavoro. Il primo giorno della settimana è vissuto con grande apprensione a tutte le età e non risparmia i più giovani.

Come affrontarla e prevenirla

La sindrome del lunedì si può affrontare cercando di organizzare la giornata al meglio. E’ importante avere il tempo di fare colazione e dedicare del tempo allo sport o alla meditazione. Il carico lavorativo dovrebbe essere distribuito in modo che il lunedì non risulti eccessivamente pesante. Già a metà settimana può essere utile pianificare le attività, cercando di non accumulare gli impegni.

Per alleviare la tensione si può pensare a cosa fare il prossimo fine settimana. Programmare delle attività piacevoli aiuta ad affrontare il lunedì, e tutti gli altri giorni, con uno spirito più sereno.

Uno dei motivi che rende l’inizio della settimana pesante è il cambio di abitudini che avviene durante il sabato e la domenica. Il consiglio è non alterare troppo gli orari di riposo, cercando di evitare di fare le ore piccole. Invece, è meglio concedersi qualche ora di sonno in più e magari un breve riposo pomeridiano.

Un altro aspetto riguarda gli eccessi alimentari. Consumare una cena troppo elaborata la domenica porterà certamente a trascorrere una notte agitata. Il risultato sarà che il lunedì diventerà ancora più pesante da affrontare. Ecco perché è consigliabile che a cena si preferiscano pietanze digeribili e non troppo elaborate evitando le sostanze eccitanti presenti in tè e caffè.

Se non si vuol rinunciare ad un buon pasto è preferibile concederselo a pranzo.
Infine, non bisogna dimenticare che il lunedì segna l’avvio di una nuova settimana che custodisce opportunità, novità e stimoli piacevoli.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close