Scienze e Tecnologia

Autoparlanti perfetti per distanziamento Sociale. Idea Bose

Il leader nel mercato mondiale degli altoparlanti, l’azienda americana Bose, ha lanciato una linea innovativa di altoparlanti adatti a feste a distanza sociale. 
Il prodotto della Bose appartiene alla nuova linea L1 PRO si adatta ai tempi della pandemia di coronavirus. 
Da ieri sono in vendita nuovi altoparlanti ridisegnati che portano una serie di vantaggi a artisti, DJ, gruppi di piccole e medie dimensioni, ma anche a una serie di eventi sociali. 
I sistemi audio portatili e leggeri e gli altoparlanti di questa serie sono caratterizzati da un’innovazione tecnologica in cui il suono si diffonde in modo direzionale e copre perfettamente lo spazio con un angolo di 180 gradi davanti a te. In questo modo, gli ospiti possono ugualmente godersi la musica del loro artista preferito a una distanza adeguata.
 Un’altra caratteristica della nuova serie L1 PRO è l’interruttore direzionale dei bassi. Questa funzione rende più facile per l’esecutore lavorare con un leggero colpo di basso, ma è anche funzionale in tempi di intrattenimento socialmente distanti, perché tutta la potenza del basso è diretta verso il pubblico. Tra gli altri vantaggi, la nuova linea di altoparlanti L1 PRO presentata da Bose ha anche un mixer mobile che può essere azionato tramite un telefono cellulare o un laptop e con il quale l’esecutore può essere il proprio tecnico del suono. 
Con la nuova linea, Bose ha anche dimostrato che l’altoparlante non deve essere una scatola enorme per avere una potenza soddisfacente. Gli altoparlanti della nuova linea sono più potenti dei loro predecessori, non occupano molto spazio, sono più piccoli e facilmente trasportabili.

Ivo Scenapovic

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close