Rubriche

Condizionatori, casa riscaldata e bollette basse

I condizionatori sono una soluzione che ben si adatta a tutte le stagioni. Il consumo dei condizionatori si può ridurre con semplici gesti.

I condizionatori

I condizionatori sono adatti sia durante la stagione calda che fredda con risultati soddisfacenti. A renderli particolarmente indicati è la capacità di deumidificare migliorando notevolmente la qualità dell’aria.

La tipologia di macchina deve essere scelta in base a dove sarà sistemata. E’ fondamentale conoscere con esattezza l’ampiezza della stanza, in modo da poter installare un condizionatore della giusta potenza.

Un dettaglio fondamentale riguarda il posizionamento degli split che non devono essere nascosti dai mobili o altro. Se siete in possesso di un impianto datato sarebbe opportuno valutare la possibilità di sostituirlo. I macchinari di ultima generazione garantiscono la massima efficienza al minimo consumo.

Consigli per risparmiare

Per risparmiare sulle bollette senza rinunciare a trascorrere l’inverno al caldo è importante avere cura del condizionatore.

I filtri devono essere lavati con frequenza e, in particolare, dopo lunghi periodi di inutilizzo. Periodicamente, è bene far effettuare da un tecnico la manutenzione generale che, oltre a controllare i costi, si rivela preziosa per allungare la vita dell’apparecchio.

La temperatura da impostare non deve distaccarsi eccessivamente da quella esterna. Per ridurre i costi è bene spegnerli quando si arieggia la casa. Se si vuol riscaldare velocemente un ambiente non bisogna dimenticare di chiudere la porta.

In caso ci siano degli spifferi è necessario eliminarli con un semplice paraspifferi, anche fatto da sé. In alternativa si può applicare della schiuma autoadesiva flessibile, facilmente reperibile nei negozi per il fai da te.

D’inverno non sono rare le giornate soleggiate che si possono sfruttare per ridurre i consumi d’energia. E’ sufficiente sollevare le avvolgibili ed aprire le tende, in modo che i raggi solari possano scaldare l’ambiente. Invece, al tramonto bisognerebbe abbassare le avvolgibili per evitare la dispersione di calore.

Le bollette saranno più leggere se si spegne il condizionatore prima di andare a dormire. La stanza da letto non deve mai essere eccessivamente calda per non influire negativamente sul riposo. Inoltre, un consiglio importante consiste nell’informarsi sul proprio piano tariffario relativo all’energia elettrica. Ogni gestore propone più piani in grado di soddisfare le varie necessità.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close