Italia

E’ allarme terrorismo in Calabria

Terrosimo, Fsp Polizia sull’indagine in Calabria: “L’eccellenza dei nostri investigatori garanzia assoluta. Fiducia meritata sul campo”

“Esprimiamo un plauso per l’ottimo risultato conseguito oggi da magistratura e polizia di Stato in Calabria con l’indagine antiterrorismo che conferma, per l’ennesima volta, quanto efficace ed efficiente sia il lavoro di investigatori che, silenziosamente e costantemente, non perdono mai un colpo in uno dei settori più delicati e difficili della sicurezza. Un lavoro di altissima professionalità che, non a caso, distingue la polizia italiana come uno dei migliori Corpi. Un lavoro che donne e uomini in divisa svolgono parallelamente a mille altri servizi resi al Paese, e che su tutti i fronti rappresenta garanzia di sicurezza, di legalità e di libertà”.

Così Valter Mazzetti, Segretario Generale Fsp Polizia di Stato, a proposito dell’inchiesta antiterrorismo denominata “Miraggio”, condotta dalla Dda e dalla Digos di Catanzaro e Cosenza, che ha portato all’emissione di un’ordinanza cautelare nei confronti di un cittadino italiano residente in provincia di Cosenza, finito in carcere per auto-addestramento ad attività con finalità di terrorismo anche internazionale.

“Gli operatori della polizia di Stato – aggiunge Mazzetti – guadagnano ogni giorno sul campo la fiducia che i cittadini devono continuare a riservare loro, e che è indispensabile perché si possa continuare a fare sempre meglio, soprattutto in quei territori e settori che più di tutti necessitano di uno sforzo comune e collettivo per raggiungere gli obiettivi. Uno sforzo che sul piano della politica e delle istituzioni non può tradursi in vuoti attestati di stima, ma deve tradursi nel massimo sostegno possibile agli appartenenti alle forze dell’ordine, che raggiungono straordinari risultati troppo spesso a costo di sacrifici personali, non adeguatamente riconosciuti, senza i necessari mezzi, senza le sacrosante tutele, senza un trattamento rispettoso della loro dignità e della loro professionalità. La polizia italiana rimane la migliore d’Europa ma i suoi operatori i peggio trattati su tutti i fronti. E questo dovrebbe far riflettere”.     

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close