Salute

Benessere digitale: fondamentali le relazioni sentimentali e sessuali

Il digitale è entrato a far parte della nostra vita in modo importante: spesso e volentieri il 90% delle nostre giornate si svolge tra un algoritmo ed una ricerca in rete: studio, lavoro, passioni e persino relazioni nascono e si svolgono in rete. Nel 2020 i dati sono impressionanti: la maggior parte del tempo è passata online ecco perchè crescono in modo importante anche gli appassionati di settori differenti del web come quello in cui opera un gran numero di siti ovvero quello del materiale sessuale online, sia implicito che esplicito.

Benessere digitale: i dati positivi

Secondo alcune recenti ricerche in rete aumenta la pornografia ma questa, si scopre, non ha un impatto negativo sul benessere soggettivo di ognuno di noi, anzi!  Secondo quanto si legge su Sexual and Relationship Therapy emerge quanto possa essere crescente il dato della ricerca di contenuti tematici in rete, molti studi hanno recentemente messo in correlazione le possibili conseguenze psicologiche della pornografia digitale ed hanno rilevato qualcosa di sorprendente:   essa migliora la  soddisfazione sessuale. In questo strano 2020 la vita è cambiata in modo radicale, i rapporti interpersonali hanno avuto un rallentamento ed un distanziamento molto noto a tutti. L’isolamente, talvolta forzoso, ha influenzato sulle relazioni sentimentali e sulla sfera sessuale. 

Relazioni di coppia e Benessere: un 2020 difficile

Se per le coppie conviventi si sta vivendo un momento di monotonia dove è necessario avere qualche simpatico gioco da fare o osservare qualche video stuzzicante magari insieme per chi non vive in compagnia tutto è diventato molto più difficile. Sono aumentate le richieste per corsi di tantra a distanza e molte coppie hanno intrapreso studi di discipline orientali capaci di risvegliare l’energia sessuale. Mentre per chi vive in città diverse vedersi ed incontrarsi è stato molto difficile, la tecnologia ha generato una sorta di vicinanza effimera molto finta. Si è sviluppato in modo particolare il sexting, chat o chiamate che tengono alta la sessualità o comunque stimolano il desiderio costante.Per i single invece quest’anno è stato difficilissimo. Sono loro le persone più sacrificate per tantissimi motivi. 

Soli o in compagnia: film erotici generano benessere

I film erotici visti soli o in compagnia aumentano il benessere psicofisico, è importante saperlo e riconoscerlo. Se si passa troppo tempo da soli avviene un condizionamento psicologico ed anche la propria sessualità può risultare compromessa.  In questo 2020 tantissimi sono i cambiamenti che hanno generato una vera e propria rivoluzione delle abitudini, il tempo è passato a casa, spesso soli. L’intrattenimento per adulti ha ripreso ad essere un settore in crescita.  Una importante ricerca svolta tra fine settembre e inizio ottobre dall’Institut Français d’Opinion Publique (IFOP), in Francia e da Eumetra in Italia ha studiato per Pornhub  ha studiato  persino i cambiamenti di desideri o necessità sviluppati dai clienti utenti dei siti. A quanto pare uno dei maggiori desideri degli italiani è la tenerezza. Cinque italiani su dieci hanno necessità di coccole tenere e non si vergognano a dirlo. E’ questa una delle mancanze di questi mesi: quel dolce senso di smarrimento dato dalle coccole. Si possono trovare online? Forse no ma con un film o con un sito si possono immaginare e sognare. Il risultato è lo stesso? A noi quello che interessa e che generino benessere.  Ad aiutare gli italiani e non solo in questo periodo sono stati film e siti. In questo 2020 sarebbe cresciuta del 30% la ricerca in coppia di spazi dedicati al sesso ed al porno online mentre tra i single è cresciuta del 33%. La differenza non è tantissima e questo denota quanto sia importante sotto il profilo psicologico

Se molti hanno scoperto i film erotici durante la primavera 2020, dalla ricerca statistica è emerso che il  77%  dei soggetti si è fidelizzato. La ricerca del benessere psicofisico è latente ma costante. 

Digitale: una passione speciale

In rete ormai si passa tantissimo delle nostre giornate: dal lavoro alle relazioni amicali quasi tutte si sono trasformate in chat, video chat e quanto altro. Ad oggi la rete è diventato uno strumento fondamentale ed essenziale per la vita di una persona.  Sul web tra un sito e l’altro di va a cercare anche la soddisfazione sessuale attraverso l’uso di pornografia, chat erotiche o praticando sexting. Internet può diventare un luogo giusto per soddisfare le esigenze personali o per sperimentare qualcosa di nuovo. In rete infatti i servizi sono facili da raggiungere, economici e anonimi questo è un potente mix intrigante. E’ online che si cerca lo svago alla vita quotidiana ed è in rete che si riesce ad appagare il benessere psicofisico.

Divertimento online: è sexy

Abituati a osservare la rete ed il digitale come un luogo di lavoro raramente si pensa che possa essere un luogo dove potersi divertire in modo intrigante e nemmeno tanto difficile. Da poco è nata una nuova tendenza quella dei sexy party online a debita distanza l’uno dall’altro ma in video!  Divertenti ed affascinanti tanto da essere diventati un nuovo business. I priveè adesso sono direttamente digitali e a disposizione di tutti  a qualsiasi ora del giorno. Si cerca relax e benessere in luoghi dove gli  eventi a sfondo sessuale sono sicuramente protetti ed in remoto. L’incontro con il possibile partner è a distanza. Si tratta di vero e proprio intrattenimento capace di accendere e stimolare le fantasie erotiche ancora di più. Show erotici, balletti e massaggi tantrici in versione remota accendo l’eccitazione in modo molto più profondo rispetto al reale. Incredibile ma vero!  Mantenere viva la fantasia sessuale in questo caso passa attraverso l’autoerotismo che, a detta di tantissimi studiosi è fondamentale. E’ ormai chiaro che quando l’eccitazione è indotta da qualcosa di digitale diventa poi importante dedicarsi al piacere erotico tra cui ovviamente spicca la masturbazione per alleggerire le tensioni emotive, combattere lo stress sviluppa un senso di rilassamento ed  aumenta le difese immunitarie generando un prolungato benessere.  In questo caso diventa importante anche il sexting che bisogna saper fare bene.

7 regole per far bene sexting

  1. Il sexting non deve essere mai casuale, deve essere voluto da entrambi altrimenti si cade nella molestia
  2. Consenso reciproco: fondamentale. Niente è mai scontato nemmeno in rete. Bisogna sapersi confrontare con l’altro per arrivare ad avere una condivisione digitale così ampia da poter iniziare il sexting.
  3. Mai mandare foto o messaggi osè o addirittura porno.  Mai fotografare ed inviare foto nudi. Non sappiamo a chi arrivano. Meglio non rischiare. La prudenza in rete è una delle regole base.
  4. Sì a domande chiare ed esplicite tutti, anche i più timidi hanno desideri o fantasie. 
  5. Mai creare illusioni se non c’è interesse oltre il sexting.
  6. Sexting perfetto con gli amici con benefici o trombamici mai con amici normali.
  7. Dirty talk: mai. Il sexting è qualcosa di raffinato.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close