Italia

Sardegna: caso vaccini. PD chiede chiarezza

Tutti i numeri del vaccino: 12.855 le dosi disponibili per la Sardegna, 925 gli attualmente vaccinati, stando ai dati del ministero, solo il 7,5% dei soggetti individuati prioritariamente. Siamo al terz’ultimo posto in Italia quanto ad avanzamento della vaccinazione. Una lentezza estremamente preoccupante .

Tutta la gestione sarda dell’emergenza è stata contraddistinta da improvvisazione, da errori e ritardi che lasciano sgomenti, da una perenne confusione ed incertezza che continuano ad essere il tratto distintivo di una politica sanitaria che non accenna a cambiare passo .

PD Sardegna: urge capire difficoltà operazione vaccini

Con l’interrogazione presentata oggi, i consiglieri democratici, (prima firmataria Rossella Pinna) chiedono di conoscere, in merito allo stato delle vaccinazioni contro il Covid, quali sono le difficoltà e gli impedimenti che rendono così lenta un’operazione di così vitale importanza, quali sono i criteri che la regione e l’ATS stanno utilizzando.

Dal 27 dicembre nella nostra Isola sono disponibili le prime 12.855 dosi di vaccino Pfizer a fronte di un avanzamento della campagna di vaccinazione, prevista dal piano, di cui non si conosce la fine.

Nell’interrogazione si suggerisce di utilizzare gli ospedali come punti strategici per la vaccinazione non solo degli operatori ma per le vaccinazioni di massa incominciando dai pazienti ricoverati e dai malati che vi fanno accesso.

Questo consentirebbe di dare slancio all’attività di somministrazione, mettendo così subito al riparo i soggetti più fragili e a rischio. La Regione, invece, continua imperterrita a sfornare commissari per una riforma, quelle che ha introdotto le nuove 8 asl e che è stata sospesa fino a gennaio 2022. Quale è il senso di concentrarsi sulle nomine di commissari invece che dotare l’ATS di tutte le risorse,gli strumenti e le competenze indispensabili a far funzionare davvero una organizzazione così importante?

C’è una maggioranza complice e silenziosa che ritiene normale le risposte che l’assessore ha messo in campo per affrontare la pandemia.

Noi chiediamo più efficienza e meno confusione , perché di mezzo c’è la vita delle persone e la sicurezza di tutti” concludono i consiglieri democratici.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close