Esteri

Congo: ucciso ambasciatore Luca Attanasio

Luca Attanasio, ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo (RCD), è stato ucciso in un attacco compiuto lunedì 22 febbraio mattina vicino a Goma, una città nell’est del paese. Nello stesso attacco è stato ucciso anche un carabiniere italiano che era membro della sua scorta. 

Al momento dell’attacco, Attanasio si trovava all’interno di un’auto parte di un convoglio di MONUSCO, la missione dell’ONU nella Repubblica Democratica del Congo.  

Per ora si hanno poche informazioni su quanto successo. 

Reuters scrive che gli assalitori avevano come obiettivo quello di sequestrare personale dell’ONU. 

Attanasio era nato a Saronno, in provincia di Varese, aveva 43 anni ed era un diplomatico di carriera. Prima di assumere l’incarico in RCD aveva lavorato per lo stato italiano in Marocco. 

L’attacco non è ancora stato rivendicato. In RCD sono attive diverse milizie armate che in passato hanno preso di mira sia gli eserciti regolari sia i civili. L’anno scorso durante l’attacco di una milizia locale morirono 16 persone. 

Al momento la missione ONU MONUSCO conta circa 15mila soldati nel paese. 

Tag

Yassine Belkassem

Yassine Belkassem, marocchino italiano, già pubblicista con www.stranieriinitalia.it, e Almaghrebiya, attualmente collabora con NotizieGeoplotiche.nete Ajialpress.com testata marocchina. Per Mediterranews cura aggiornamenti dal Marocco e non solo

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close