Editoriali

IL MAROCCO HA VACCINATO OLTRE 2.000.000 DI PERSONE UN SUCCESSO DEL REGNO E DI SUA MAESTA’

Sua Maestà Mohammed VI, ha sempre seguito con grande preoccupazione ma allo stessi tempo con animo sereno e fermo la pandemia da Covid 19. Non solo sotto l’aspetto economico e sociale ma anche e soprattutto sanitario . Ha lanciato , con lo spirito dei suo avi una battaglia per rendere il Marocco libero , non più dalla presenza straniera , ma da un nemico ben più ostile il virus. In questo quadro qualche mese fa ha organizzato la campagna vaccinale.


Questa campagna nazionale , rappresenta una sfida per l’intero Regno, che porterà alla copertura della intera popolazione nazionale . La vaccinazione coprirà l’intera popolazione maggiore di anni 18 attraverso due iniezioni.
La priorità è  data al personale sanitario ed agli appratenti all’apparato pubblico per garantire l’operatività delle istituzioni , In particolar modo agli operatori sanitari, al personale docente , alle forze dell’ordine e in modo particolare alle persone anziane.


Sua Maestà , a cui si deve l’approvvigionamento vaccinale, ha fatto appello a tutto l’apparato nazionale dal Governo, alle Forze Armate Reali a tutto l’apparato pubblico. Con lo stesso slancio che suo nonno Mohammed V , portò il Paese alla indipendenza e di suo padre che compi 45 anni fa il processo di riunificazione nazionale , oggi Sua Maestà Mohammed VI guida nuovamente il suo popolo e le forze della Nazione alla lotta contro il comune nemico del covid 19 .Questa campagna umanitaria guidata da Sua Maestà, sta portando i suoi primi frutti . Il Marocco oggi sul piano vaccinale con oltre 2.460.000 di persone vaccinate è il paese che ha fatto sicuramente meglio dei paesi europei .

La vaccinazione prosegue in modo ordinato sia con le dosi di Astrazeneca sia con il Vaccino cinese per coprire il maggior numero di persone e garantire al più presto una immunità di comunità al popolo marocchino. 

Ancora una volta la Monarchia ha permesso la salvezza del Marocco e questo dovrebbe far riflettere anche gli Europei . Il fatto che il Marocco oggi possa essere il primo dei paesi africani per numero di vaccinati , uno dei migliori in termini mondiali è il frutto di una stabilità politica assicurata dall’istituto monarchico che, senza intervenire nel dibattito politico permette di gestire in modo stabile le crisi.

Ma questa stabilità istituzionale difronte alla lotta conto il Covid mi premette di allargare lo sguardo e chiedere ancora a maggior ragione e con più forza una decisa scelta di campo degli europei a favore del Marocco . Non possiamo premettere che le ideologie del secolo passato ci chiudano gli occhi , non possiamo permetterci di non sostenere Sua Maestà, ed il Marocco che per l’Europa rappresenta una Nazione amica ed alleata nei diversi problemi che affliggono l’Africa e anche i paesi Arabi. Il Marocco è l’alleato naturale e su base paritaria dell’Europa.

Marco Baratto

Forum Lombardia Marocco

Tag

Marco Baratto

Nato a Milano , Laureato in Legge. Si interessa di storia dei rapporti tra l'Europa e il Mediterraneo. Ha Fondato il Gruppo Informale "Incontri Culturali Franco Italiani" per la valorizzazione dei rapporti tra i Paesi della Francofonia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close