Italia

Abbanoa: il punto sulla vertenza

I continui litigi tra il Presidente del C.d.A e la maggioranza di Governo regionale continua a riempire le cronache dei media. Nessuno dei soggetti coinvolti nelle decisioni che porteranno ad una nuova guida di Abbanoa pensa al bene dell’azienda, dei suoi lavoratori e del servizio da rendere ai cittadini. Questo triste teatrino politico improntato solo alla spartizione degli incarichi di sottogoverno sta evidenziando come questa maggioranza non è in grado di rivolgersi ai cittadini Sardi per gestire uno dei periodi di crisi peggiore dal dopo guerra. Nostro malgrado continuiamo nella nostra azione di rivendicazione, che mette al centro la necessità di normalizzare la situazione nella società industriale più grande in mano alla Regione Sardegna, la quale ha in gestione un bene pubblico irrinunciabile. La nostra preoccupazione è principalmente rivolta nei confronti di una gestione aziendale e dei rapporti sindacali che oramai ha sconfinato l’indicibile. Con la crisi di lavoro che ci sta investendo, nell’ultimo anno Abbanoa ha speso solamente un quinto dei soldi previsti per i nuovi investimenti, da oltre un anno non aggiorna il database sul monitoraggio della rete, l’organico continua a svuotarsi e si “rattoppano” come meglio si crede i buchi lasciati dalle lavoratrici e i lavoratori che vanno in quiescenza, non si comprende per quale motivo non si siano attivati i concorsi per adeguare l’organico alla normale necessità e si continuano ad attivare rapporti di lavoro interinale. C’è l’assoluta necessità di contrattare lo smart working a cui è obbligato almeno un terzo della forza lavoro e di riavviare le relazioni sindacali per affrontare tutti i temi che non hanno trovato alcun riscontro sino ad oggi. Per questi motivi martedì 16 marzo alle ore 10,00 all’ingresso della sala del Teatro Doglio, luogo in cui si terrà l’assemblea dei soci verrà svolto un sit-in per richiamare l’attenzione di tutta la politica regionale affinché si affrontino seriamente i problemi delle lavoratrici e dei lavoratori di Abbanoa e di tutti Sardi che pretendono che questa importante azienda gestisca il sistema idrico della Sardegna come un vero e proprio servizio per i cittadini.   Filctem-CGIL Femca-CISL Uiltec-UIL  F. Garau M. Nappi P. Loi

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy