Un mare di ricette

Le carote al latte per la festa della donna

Le carote al latte sono il contorno per la festa della donna. Una ricetta vegetariana e colorata per festeggiare l’8 marzo.

Le carote al latte


Per l’8 marzo prepariamo un contorno vegetariano e colorato. Le carote apportano vitamine, come la K, luteine, fibre e minerali come zinco e potassio.

La festa della donna è una ricorrenza nata negli Usa nel 1909 per volontà del partito socialista. Nel 1921 la conferenza comunista stabilisce che la ricorrenza cada l’8 marzo. L’obiettivo della festa della donna è sottolineare il ruolo femminile nella società ma anche riflettere sulle disparità presenti in ambito lavorativo ed economico.

Il simbolo per eccellenza della festa delle donne è la mimosa, scelta nel 1946 dall’Unione donne italiane. E’ un fiore primaverile e dal colore giallo intenso che simboleggia la forza ed il coraggio.

Le carote al latte, la ricetta


Impariamo come preparare il nostro contorno vegetariano per l’8 marzo.

Ingredienti:
400 grammi di carote
200 ml di latte intero
Sale
1 cipolla piccola
Olio extra vergine d’oliva
1 limone biologico
100 grammi di pecorino stagionato
1 bustina di zafferano

Laviamo il limone e grattugiamo un po’ di scorza, soltanto la parte gialla.
Mondiamo le carote, eliminando il ciuffo e grattando la buccia; tagliamole a rondelle sottili. In una tazza stemperiamo lo zafferano con il latte, girando bene per eliminare i grumi.

Affettiamo la cipolla e mettiamola in una pentola a bordi alti con abbondante olio. Uniamo le carote,  giriamo e dopo qualche minuto versiamo il latte. Mettiamo un pizzico di sale.

Abbassiamo la fiamma e mettiamo un coperchio; lasciamo cuocere a fuoco dolce per circa 10 minuti. Mescoliamo spesso e se il latte dovesse assorbirsi completamente aggiungiamone poca acqua o ancora latte.

Versiamo  il pecorino, giriamo bene e cuociamo ancora per pochi minuti, fino a che il formaggio non diventi filante. Spegniamo decoriamo con un pizzico di scorza di limone e serviamo subito.

Buona festa della donna! 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close