Salute

Ordine Psicologi, rafforzare rapporto con scuola italiana

Giovedì 18 marzo, dalle ore 14 alle 16, il Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi organizza, nell’ambito di Didacta Italia 2021, il convegno “Dalla pandemia al post: competenze e risorse psicologiche per una scuola al centro della società“. Al dibattito parteciperanno il presidente dell’Ordine David Lazzari,Livio Gigliuto dell’Istituto Piepoli, Matteo Lancini dell’Universita’ degli Studi Milano Bicocca e Daniela Lucangeli dell’Universita’ degli Studi di Padova. 
Didacta è da molti anni tra le più importanti kermesse di rilievo internazionale dedicate alle competenze e alla conoscenza, interamente rivolte al mondo della scuola. Per l’Ordine degli Psicologi è essenziale essere tra i suoi protagonisti con un’iniziativa molto significativa su un tema così cruciale in questo difficile momento storico“, afferma il presidente del Cnop David Lazzari, che aggiunge: “Tra la scuola italiana e l’Ordine degli psicologi c’è un rapporto forte, un’alleanza che si è rafforzata in questi mesi di emergenza sanitaria e che ancor più dovrà rafforzarsi nei prossimi mesi e anni quando dovremo affrontare lo strascico di problemi scatenati dalla pandemia.  Lo psicologo può e deve lavorare nella scuola e con la scuola per assolvere la sua mission professionale“.
La figura dello psicologo – continua – è fondamentale per supportare le persone che vivono situazioni di disagio: giovani e meno giovani, dunque studenti ma anche dirigenti scolastici, docenti, personale ATA. Inoltre, quella dello psicologo è anche una figura fondamentale per attivare reti di promozione della resilienza e per lo sviluppo delle risorse dei singoli“.
A Didacta – conclude il presidente del Cnop – contiamo dunque di fare rete con le tante importanti realtà del mondo della scuola per svolgere la nostra professione in maniera ancor più efficace e capillare e poter così contribuire al benessere psicofisico dei cittadini, in particolare dei più giovani”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close