Italia

Oristano: giovanissimi e spaccio di droga

Nell’ambito di attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, predisposta dal Questore di Oristano, tre giovanissimi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di droga.

Uno di essi, C.L. classe 2002, residente ad Oristano, è stato arrestato dagli investigatori della quarta sezione della Squadra Mobile in quanto, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di una decina di grammi di cocaina, poco più di un etto di marijuana, circa 6.000 euro in contanti frutto dell’attività illecita, bilancini e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi.  La perquisizione, effettuata in un primo momento nei confronti di quattro ragazzi, è stata poi estesa all’abitazione dell’arrestato, nella quale è stata rinvenuta gran parte della sostanza stupefacente poi sequestrata.

Oristano: giovani, spaccio di droga, presenza in strada

Sempre nella serata di ieri gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Sardegna, nell’ambito dei servizi anti-covid, hanno identificato alcuni giovani, i quali, al momento del controllo, dopo aver giustificato la loro presenza in strada, poiché si mostravano particolarmente agitati, sono stati sottoposti a perquisizione e uno di essi, sedicenne, è stato trovato in possesso di alcune dosi di marijuana e per questo denunciato alla Procura dei minori di Cagliari per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Qualche giorno fa un altro minorenne era stato denunciato all’A.G. per lo stesso reato in quanto trovato in possesso di una trentina di grammi di marijuana e di tutto l’occorrente per suddividerla in dosi.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close