ItaliaSocietà

Renato Guttuso e le sue opere a Foggia alla “Contemporanea Galleria d’Arte” fino al 31 agosto 2021

dav

Non solo un ricco spazio artistico aperto da poco Bari in via Piccinni, al civico 226, ora anche Foggià avrà e potrà godere delle opere del grande Mastro internazionale d’arte, Renato Guttuso.

Giuseppe Benvenuto, come molti media hanno riportato, ha aperto con successo la permanente mostra della “Contemporanea Galleria d’Arte” a Bari. Ma da sempre è presente su Foggia, sempre con la sua galleria, impreziosita di opere, dove si respira cultura, si parla di arte e si ammirano opere di straordinaria bellezza e spesso rarità.

Con il patrocinio Lions Club Foggia Umberto Giordano, dal 20 giugno al 31 agosto 2021, in viale Michelangelo, 65, a Foggia, saranno esposte molte opere del Maestro Renato Guttuso, curate con la sempre professionalità e immenso amore per l’arte dal gallerista Giuseppe Benvenuto. Una retrospettiva che avuto successo a Bari e che Foggia saprà apprezzare.

INGRESSO GRATUITO!!!

 “E’ come se un filo indissolubile unisse i vertici della Puglia, creando un polo dell’arte che deflagherà nel panorama nazionale: la Contemporanea d’Arte di Giuseppe Benvenuto porterà a Bari una ricca retrospettiva del Maestro Renato Guttuso.

Venti opere visitabili dal 13 aprile al 30 maggio: l’esposizione proporrà percorsi che toccheranno l’intera produzione artistica di Guttuso, spaziando da chine a tempere, a olii nei quali la potenza del colore e la padronanza dello strumento pittorico, tipici del Maestro, evidenzieranno il suo eclettismo e la sua unicità.

Sarà un viaggio a diverse velocità, che porterà il fruitore finanche in Egitto per degli appunti di viaggio nei quali si scorgerà la dinamicità, l’innovatività del grande artista.

Con un’attenzione particolare all’inquietudine Guttusiana di un comunista che ha abitato in un voluttuario palazzo settecentesco, basculando tra le lusinghe di una moglie e le vampate di una amante. Sarà proprio quel flusso che animerà il confronto sulla religione che ci condurrà inevitabilmente a riflettere sul mistero inspiegabile di una conversione inaspettata ed inattesa.

Una vita teatrale, come i suoi ridondanti bozzetti nei quali trasfigurare quello che si vorrebbe essere e che, purtroppo, non si è; in un gioco di onirici mutamenti che appariranno nella vita come quella tigre che solca i passi dinanzi una delle mitiche scalinate delle sontuose ville di Bagheria, care al Maestro.

Sensazioni che verranno trasferite in ognuno degli spettatori dai volti colmi di sentimento e di emozione, catturati nelle loro storture e nelle loro inimitabili visioni quasi in pose di picassiana memoria. Soggetti che inevitabilmente si legheranno ai luoghi tanto cari al Maestro quasi da costituire la sua cifra stilistica: i tetti che portano l’arte a toccare il cielo della perfezione perchè, come diceva Renato Guttuso nel 1980, “la pittura è una lunga fatica di imitazione di ciò che si ama”.   

Una mostra personale trasferita da Bari a Foggia, per consolidare il gemellaggio artistico tra le due città pugliesi e sublimarlo a punto di riferimento nel panorama nazionale per appassionati e collezionisti, ma soprattutto per coloro che vorranno calarsi nella magia Guttusiana: l’inquietudine della contemporaneità”.

La mostra ottempererà tutte le norme e leggi vigenti in materia anti CoVid-19.

INGRESSO GRATUITO!!!

Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 13:30 e dalle ore 17 alle 20:30, festivi inclusi.

La mostra rimarrà chiusa dal 10 al 20 agosto 2021.

Info e contatti
Cell. +39 3467334054
artebenvenuto@gmail.com

Tag

Nico Baratta

Operaio, Giornalista, Repoter Freelance, Libero Pensatore, ♨️freethinker Free Journalism for free thinking. freethinker - Ad Maiora! Alcune mie citazioni. Semplicemente Nico Baratta, Libero Pensatore! - "...un passo per volta!" - "Osserva le ombre e vedrai la vera identità di ogni persona" - "La semplicità è perfezione, perciò difficile da ottenere" - "La fortuna bacia pochi eletti, ma ne fa felici tanti, con riserva" - "Il lavoro di oggi sarà la certezza di domani. Facciamolo bene con coscienza, conoscenza e raziocinio. I nostri figli ci ringrazieranno." - "Preferisco che un mafioso mi punti una pistola alle tempie che un amico un pugnale alle spalle." - "Nella vita si è servi e si è padroni. Io son padrone della mia libertà." ---

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close