Società

Scambio Conservatorio di Foggia e scuole del Gargano: l’11 giugno conferenza stampa e concerto

RODI GARGANICO – Il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia si apre allo scambio artistico con le scuole del Gargano.
Venerdì 11 giugno alle 12 nella Sala consiliare del Comune di  Rodi Garganico saranno infatti presentate le nuove iniziative di collaborazione tra la sede di Rodi Garganico del Conservatorio e l’Istituto Comprensivo “Pietro Giannone” di Ischitella e Rodi.
In particolare sarà illustrata  la convenzione che prevede la strutturazione di corsi di propedeutica musicale tenuti da docenti del Conservatorio per gli alunni delle scuole elementari nel loro orario scolastico e di corsi strumentali di base tenuti nella sede dell’unica università del settore musicale del Gargano Nord per gli alunni delle scuole medie, con costi prossimi allo zero per le famiglie.
A suggellare la collaborazione sarà una lezione concerto indirizzata alle famiglie ed alunni dell’Istituto Giannone che si terrà sempre l’11 giugno, ma alle 18 all’Anfiteatro del Conservatorio e che vedrà protagonista l’Orchestra giovanile della sede di Rodi del Conservatorio. Dirigerà il maestro Giacomo Sagripanti, artista di fama mondiale, vincitore degli Opera Awards 2016 come «miglior giovane direttore dell’anno» è considerato uno dei più interessanti direttori della sua generazione nel panorama internazionale, mentre solisti saranno due giovani allievi: la flautista Rita Di Perna e il percussionista Antonio Gaggiano. A conclusione della serata è prevista una breve esibizione dell’Orchestra di fiati della sede Rodi.
L’incontro di venerdì mattina, aperto alla stampa, sarà l’occasione per presentare l’ulteriore collaborazione con l’Istituto Superiore “Del Giudice” di Rodi, nel cui auditorium gli allievi dei corsi jazz del Conservatorio terranno un concerto il 15 giugno, presentando agli studenti il loro dipartimento e le potenzialità del dinamico mondo jazzistico che si sta impiantando sul Gargano grazie alla forte politica espansiva realizzata dal Conservatorio.
La sinergia forte tra Conservatorio e scuole a Rodi è un modello pilota pronto ad estendersi a tutte le scuole garganiche, verso cui l’Istituzione musicale si apre con la più ampia disponibilità. A sottolineare la straordinaria importanza culturale di tale cooperazione sono il sindaco Carmine D’Anelli, la consigliera comunale Maria Soccio e i grandi attori della convenzione: il direttore del Conservatorio Giordano Francesco Montaruli, i fiduciari della sede di Rodi Giuseppe Spagnoli e Francesco Mastromatteo e il dirigente scolastico Tommaso Albano.
Il presidente del Conservatorio, Saverio Russo, e il direttore Montaruli sono da sempre in prima fila nel sostenere lo sviluppo culturale della Capitanata e nel volere la crescita sostanziale della sezione staccata di Rodi Garganico del Conservatorio, e suggellano dunque con tale collaborazione la concreta realizzazione della loro illuminata visione di politica culturale.
Inoltre, la presenza il giorno 11 della dirigente dell’Istituto “Del Giudice”, Teresa Cuciniello, sottolineerà l’ampia portata della collaborazione tra istituti scolastici sul territorio del Gargano Nord, un esempio virtuoso di come uscire dalla pandemia ponendo al centro della ripresa la formazione culturale ed artistica delle giovani generazioni e gli scambi dei saperi, delle conoscenze, per poter costruire il futuro e vivere un presente di rilancio umano sostanziale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close