Rubriche

Le lastre in pvc: come sono fatte e quali vantaggi offrono

Il policloruro di vinile è un materiale conosciuto in tutto il mondo con il nome di pvc. Ma che cosa si nasconde dietro queste tre lettere? Si tratta di una materia plastica molto diffusa che si ricava da due elementi naturali che tutti conosciamo, vale a dire il petrolio e il sale. Uno dei motivi più importanti per i quali il pvc è così usato a livello globale deve essere individuato nella convenienza economica che lo contraddistingue. Ma oltre a costare poco questo materiale vanta molti altri pregi, a cominciare da una notevole longevità e da una straordinaria versatilità. Insomma, dura a lungo nel tempo e può essere destinato a una grande varietà di utilizzi: che cosa si può volere di più dal pvc?

Il pvc: tutto quello che è necessario sapere

Nel nostro Paese solo nel 2019 sono stati trasformati circa 635 milioni di chili di pvc, mentre a livello europeo ne sono stati consumati più o meno 6 miliardi di chili. Ampliando lo sguardo su scala mondiale, invece, nel 2018 il consumo di pvc è stato di più di 44 miliardi di chili. Numeri da capogiro, a dimostrazione di come questo speciale polimero sia utile e in grado di assecondare le più diverse esigenze. ma come è fatto di preciso? Per il 43% esso è costituito da idrogeno e carbonio, e per il restante 57% è formato dal cloro, che si ricava dal normale sale che si impiega in cucina. Tuttavia la sua composizione include anche degli altri additivi, fra i quali ci sono stabilizzanti e lubrificanti: l’aggiunta di questi elementi ha lo scopo di conferire al pvc delle specifiche caratteristiche meccaniche e fisiche che lo rendono adatto a diversi utilizzi per un gran numero di lavorazioni differenti. Molto comuni sono, per esempio, le lastre in pvc.

Le lastre in pvc

La produzione delle lastre in pvc viene effettuata per mezzo della plastica, un materiale che fa parte della vita di tutti i giorni di ognuno di noi e che si ricava attraverso la lavorazione del petrolio. Le lastre in pvc vantano proprietà ignifughe e possono essere impiegate nel settore tessile, allo scopo di aumentare il livello di resistenza delle fibre dei prodotti. In ambito industriale, invece, per ragioni di sicurezza gli impianti di diversi tipi di prodotti possono essere realizzati unicamente in pvc. Di colore opaco, le lastre in pvc contrastano il propagarsi di eventuali incendi, e in generale hanno proprietà non troppo diverse da quelle di qualsiasi lastra realizzata con materiali plastici lavorati.

Mediatec e le lastre in pvc

Cliccando su Mediatecsrl.it è possibile scoprire la produzione e il modus operandi di Mediatec, azienda che si occupa della produzione di lastre in pvc e, più in generale, di tecnologie per l’industria. La capacità di assecondare i bisogni dei clienti è il fiore all’occhiello di questa realtà, che conta su 30 membri del team di lavoro, sempre aggiornati sulle novità più recenti e su tutto ciò che di nuovo il mercato ha da offrire.

Buone ragioni per affidarsi al pvc

Sono tanti i settori in cui il pvc viene usato di frequente, e fra questi ci sono il comparto della petrolchimica, quello della chimica e quello galvanico. A essere apprezzate sono da un lato la sua notevole rigidità e dall’altro lato la sua capacità di resistere in modo efficace alle sostanze acide. Ma non è tutto, perché il pvc si usa anche in ambito meccanico per la costruzione di componenti destinati a essere impiegati in ambienti corrosivi. Un altro pregio del pvc è rappresentato dalla possibilità di riciclarlo: è quel che accade con i residui di produzione dei serramenti, con gli sfridi del profilato e con gli infissi in pvc vecchi. Tutti questi elementi vengono macinati e sottoposti a termofusione in modo da essere impiegati ancora. Il pvc si caratterizza per una struttura particolarmente dura ed è un eccellente isolante termico: proprio per questo contribuisce a ridurre i consumi di energia, con benefici evidenti anche a livello di risparmio economico. Forte di una straordinaria lavorabilità, si può adoperare per l’esecuzione di saldature.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close