AttualitàItaliaSocietà

A Troia la Festa del Villaggio Quadrimensionale per gustare arte, cinema e musica

Il 26 giugno la Fondazione Nuova Specie organizza una festa presso la sede del Villaggio Quadrimensionale a Troia (FG), un posto dove tutto nasce a partire da nuovo punto di vista sull’esistenza.

Vi sarà la possibilità di fare visite guidate gratuite al Mosaichaos e, per i più piccoli, truccabimbi.
La festa avrà inizio alle ore 18 ed è aperta a tutti. Una occasione da non perdere, per gustare buona arte, buon cibo e buona musica.

La Fondazione Nuova Specie ETS è stata costituita il 25 febbraio 2011 e ha ricevuto l’importante riconoscimento di “Persona Giuridica” di rilevanza nazionale, da parte del Ministero dell’Interno. Essa fa proprio e propone il Progetto Nuova Specie, ideato e sperimentato da Mariano Loiacono, esistenziologo globale, sin dal 1966, che, partendo da un nuovo punto di vista sull’esistenza (“Epistemologia Globale”, “Quadrimensionalismo”), sta sperimentando nuove modalità e opportunità di crescita in molteplici campi dell’esistenza. Le sue attività e iniziative si esplicano su tutto il territorio nazionale articolandosi in diversi ambiti: il Trattamento Metastorico del Disagio Diffuso, le Convivenze Intensive, il Centro di Documentazione, Formazione e Ricerca, i Corsi di formazione, la Scholé Globale, gli Ambiti di Ricerca, le Avanguardie Artistiche, la Comunità Globale, la Clinica Ontologica, le Sperimentazioni Avanzate.

L’edizione della festa di quest’anno si svolgerà in una bellissima location: il Villaggio Quadrimensionale a Troia (FG), sede della Fondazione Nuova Specie (Strada Esterna S. Paolo 7 – Zona PIP), in cui è possibile visitare, come in un museo a cielo aperto, molteplici e originali opere artistiche, nate da un approccio nuovo all’arte, quello della “Weltanschart”, ovvero dell’arte come veicolo di un nuovo punto sull’esistenza.

Oltre a poter visitare la Masseria Chaos, la Foresteria, il mosaico pavimentale Mosaichaos, la Iurtana, la Fontana dell’Eterno Ritorno, il Muro del Procedere Incerto, le sculture lignee dei Poseidoni e della Donna Globale, il Muro dell’Utero Psi, il Santuario del Femminile e il Percorso di Barefooting, la sala dei Tigli, l’Agorà sospesa, sarà possibile usufruire di un’altra unica opera artistica: l’Agorà San Tau, ideata dall’architetto Sandro Taurisani, e il Barnadia, donato e costruito da Isaia Citton e Nadia Tres.

Proprio la inaugurazione di queste due opere darà inizio ai festeggiamenti, introdotti da uno sketch di Vito Mundo che imita Massimo Troisi, e con intermezzi musicali del duo Mario-Nicoletta.

A seguire un gustoso buffet con la presenza di Peppe Zullo, famoso chef di Orsara di Puglia (FG), e infine un ricco concerto in cui si esibiranno gruppi musicali giovanili (Leo, Michele Viglione, Rebus, Gixo e Samen, Gianluca Iammarino, Rocky Horror, Michela Marinò, e tanti altri).

Tag

Nico Baratta

Operaio, Giornalista, Repoter Freelance, Libero Pensatore, ♨️freethinker Free Journalism for free thinking. freethinker - Ad Maiora! Alcune mie citazioni. Semplicemente Nico Baratta, Libero Pensatore! - "...un passo per volta!" - "Osserva le ombre e vedrai la vera identità di ogni persona" - "La semplicità è perfezione, perciò difficile da ottenere" - "La fortuna bacia pochi eletti, ma ne fa felici tanti, con riserva" - "Il lavoro di oggi sarà la certezza di domani. Facciamolo bene con coscienza, conoscenza e raziocinio. I nostri figli ci ringrazieranno." - "Preferisco che un mafioso mi punti una pistola alle tempie che un amico un pugnale alle spalle." - "Nella vita si è servi e si è padroni. Io son padrone della mia libertà." ---

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy