Medit...errando

Una spiaggia “maschile” nei pressi di Rosolina Mare

Una spiaggia "maschile" nei pressi di Rosolina MareNella zona di Rovigo esiste una spiaggia per soli uomini, certo non è il massimo della raffinatezza e probabilmente nemmeno il massimo dell’ecocompatibile. Sembra infatti che dove termina la cosìdetta Rosolina beach e finiscono chioschi ed ombrelloni, quel pezzo di baia con una pineta mediterranea, con un leggero profumo di resina c’è un posto speciale riservato agli uomini. Uomini soli, soli uomini. Sembra una spiaggia abbandonata, una di quelle dove mai nessuno passa a pulire nè amministrazioni comunali nè tanto meno ecologisti, un lembo di spiaggia piena di canne, resti di legni vari, cani che giocano e quanto altro. Poi, oltre le dune di corbezzolo e salvia un brulicare di ombrelloni e cappelli, ma sopratutto uomini, maschi italiani. “I costumi maschili, quasi sempre attillati, a volte succinti a sottolineare le natiche come quelli da strip-tease per sole donne.”(il Resto del Carlino), in quel pezzo di natura si notano persino vecchie ciabatte abbandonate, qualche rifiuto qui e là e tantissimi muscoli lucidi al sole. Le famiglie sono sparite, e davanti a noi si apre una sorta di mondo monosessuato, uno luogo non luogo.  Ogni tanto qualcuno si affaccia ad osservare la spiaggia come se si trattasse di “bestie rare” Mentre loro, quasi sempre belli, curati, raffinati, si godono il sole basso del pomeriggio, seguendo il normalissimo copione di ognuno, quello di una domenica di luglio, tra insalata di riso e caffè nei thermos, tra castelli di sabbia e bagni di mare. Come quelli sotto gli ombrelloni di Rosolina beach, esattamente come quelli, più snob, della “riserva” di Albarella. Lo stesso copione, cambia solo il regista, perché Almodovar è un genio, e dirige esclusivamente quel piccolo set tra due confini inutili.” (Il resto del Carlino)

 

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close