Scienze e Tecnologia

Marte, il pianeta rosso, è ricco di acqua salata e sale!

Marte, il pianeta rosso, è ricco di acqua salata e sale!
Marte, il pianeta rosso, è ricco di acqua salata e sale!

Marte, pianeta rosso, ecco una nuova interessantissima notizia. Dopo l’ossigeno nello spazio e i mattoni per costruire le abitazioni marziane, l’insalata per cibarsi ecco che apprendiamo una nuova veramente particolare. Marte ha l’acqua e, l’acqua marziana è salata! Sui pendii di Marte potrebbero scorrere ruscelli di acqua salata. Così sembra si possa leggere dalle immagini arrivate dalla telecamera HiRISE, collocata a bordo della sonda spaziale Mars Reconnaissance Orbiter della Nasa. Le foto, mostrano linee sottili che appaiono e scompaiono a seconda della stagione, e, a detta dei  ricercatori del Laboratorio Lunare e Planetario dell’Università dell’Arizona hanno cercato di dare una spiegazione su Science, la stagionalità della presenza dei ruscelli potrebbe essere data proprio dalla salinità. Qualora l’ipotesi dell’acqua salina venisse confermata da ulteriori studi, si tratterebbe della prima scoperta di acqua liquida sul suolo marziano.
L’emisfero sud del pianeta Rosso ha latitudini medie e parecchi pendii scoscesi, qui, i cambi stagionali si notato in modo netto perchè la superficie cambia colore. Secondo gli autori, questi cambiamenti di colore possono essere facilmente spiegati solo ammettendo la presenza su Marte di acqua altamente salata, dunque capace di passare da liquida a solida al variare delle stagioni.
Alfred McEwen, responsabile principale dell’esperimento HiRISE e direttore del Laboratorio Lunare dichiara: “Sebbene non possiamo dimostrare che si  tratti di acqua salata, è la spiegazione migliore, nonché la più semplice”, la temperatura dunque sarebbe determinante per sciogliere l’acqua anche salata.

Tag

Related Articles

4 Commenti

  1. Interessante. Deve esserci qualcosa di recente sul sito Rai in internet riguardo l’argomento. Chissà che in un futuro prossimo possano essere confermate queste ipotesi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close