Un mare di ricette

Cardi al forno, un secondo invernale

Cardi al forno, un secondo invernaleI cardi sono verdure appartenenti alla famiglia del carciofo; particolarmente pregiati sono quelli gobbi di Nizza Monferrato che sono attualmente Presidio Slow Food.

I cardi si possono impiegare sia crudi in pinzimonio o nella bagna cauda che cotti in preparazioni molto sfiziose. I cardi migliori sono quelli raccolti dopo le gelate, infatti, le gelate rendono verdure invernali molto più morbide. Acquistiamo cardi senza macchie e con costole serrate e bianche e conserviamoli in frigorifero per circa una settimana.

Di seguito un secondo invernale da servire caldo portando in tavola direttamente la terrina di cottura.

Cardi al forno

Ingredienti:

500 grammi di cardi
200 grammi di formaggio grattugiato
100 grammi di provolone
1 limone
 sale
Preparazione:
Spremiamo il limone e mettiamo il succo ina bacinella capiente. Eliminiamo i filamenti e le foglie dalle costole dei cardi, tagliamole a pezzi mettendole poi nella bacinella di acqua fredda e succo di limone. Sciacquiamo i cardi sotto l’acqua corrente e lessiamoli per 30 minuti in una pentola di acqua salata. Scoliamoli, imburriamo una teglia da forno e formiamo il primo strato di cardi. Mettiamo sopra ogni strato di cardi il formaggio grattugiato e il formaggio a dadi; ricopriamo con cardi e di nuovo con formaggio. Spolveriamo l’ultimo strato con pan grattato, formaggio grattugiato e condiamo con dell’olio extra vergine d’oliva. Mettiamo in forno caldo a180 gradi per 20 minuti e serviamo caldo.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close