Medit...errando

Un week end ricco di iniziative in Toscana: Ombrelloni aperti, mare gratis e tanta cultura

 Un week end ricco di iniziative in Toscana: Ombrelloni aperti, mare gratis e tanta cultura Consorzio Riviera Toscana e  l’Associazione Riviera Apuana  sabato 19 e domenica 20 maggio propongono: “Ombrelloni aperti”, tutti al mare gratis. Una proposta interessante per turisti e residenti che scelgono di andare al mare a godersi il primo caldo sole di maggio.  Gli stabilimenti balneari che aderiscono all’iniziativa sono riconoscibili da una locandina all’ingresso e talloncini apposti sugli ombrelloni.

Si tratta della prima iniziativa ma, di seguito ne saranno proposte molte altre.

Una Riviera Toscana che apre la stagione estiva in piena competitività infatti da venerdì 18 a domenica 20 maggio sarà possibile vedere presso il  Centro Sub Alto Tirreno – polo espositivo – a Marina di Massa, sul lungomare di Ponente, una interessante mostra sulle specie ittiche locali, non solo, sempre da Venerdì 18 maggio, dalle 15 al tramonto sarà possibile effettuare brevi escursioni gratuite sul gommone, godendo la vista delle Apuane dal mare, accompagnati dai soci del Club Sub Alto Tirreno (è gradita la prenotazione: 0585 / 240063).


Non solo, per questo week end poi in Lunigiana, al  borgo di Gragnola  sabato e domenica va di scena  «Borgomatto un paese di balocchi», a  Pontremoli appuntamento  con la narrativa per ragazzi con il «Bancarellino».

Sabato 19 Maggio, all’Aeroclub di Marina di Massa,  invece organizza “A bordo delle mogolfiere”,  dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 20 gite in mongolfiera e mostra degli aereo modelli con  visita guidata ai Cessna 162.

Non solo mare e divertimento ma anche tanta cultura ed infatti per il week end del 19 e 20 maggio il palazzo Ducale di Massa ospita la mostra “Piero Scandura. Nonluoghi”, e, in occasione della Notte dei Museri si potrà anche visitare il castello Malaspina di Massa ed  il castello Aghinolfi di Montignoso con una interessante estemporanea di pittura “Un castello a colori”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close