Salute

Prima giornata del Donatore di Sangue della FIDAS Sicilia a Termini Imerese 16-17 giugno

Foto sala prelievi Advs 2
Foto sala prelievi Advs 2

Termini Imerese ospiterà il 16 e 17 giugno la Prima Giornata regionale del Donatore di Sangue della Fidas Sicilia. Una manifestazione che ogni anno interesserà una delle associazioni regionali confederate con la FIDAS.

L’evento è diviso in due giornate.

Il 16 giugno, giornata di apertura, alle 10.30 presso la Chiesa Maria SS. della Misericordia di Termini Imerese si terrà un conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa con il Vicepresidente nazionale della Fidas Antonino Bronzino, il presidente regionale Fidas Girolamo Scaglione, l’ispettore alla Sanità di Palermo Attilio Mele, il presidente dell’ADVS di Termini Imerese Pasquale Bova, il sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrafato e l’assessore ai servizi sociali del comune di Termini Anna Moroso. Nel pomeriggio dalle 17.30 a Villa Palmeri una maratona di 8 Km.


La seconda giornata, domenica 17, sarà l’occasione per le associazioni donatori sangue regionali confederate e per tutte le associazioni di volontariato del termitano, di incontrarsi e scambiarsi le proprie esperienze. Alle 10 in Piazza Marina è previsto il raduno di tutti i partecipanti che, alle 10.30, si muoveranno in corteo con i gonfaloni per raggiungere Villa Palmeri. La giornata si chiuderà con la celebrazione della Santa Messa presieduta dal Vicario territoriale Mons. Raffaele Mangano e la premiazione dei partecipanti alla maratona.

“Una grande testimonianza della vera essenza dei donatori di sangue che, provenienti da tutte le federate siciliane, porteranno a Termini Imerese il loro spirito ricco di solidarietà. È l’orgoglio di rappresentare una grande forza, attiva, sana, propositiva della nostra Regione – ha detto Pasquale Bova, presidente della Advs di Termini Imerese, e padrone di casa dell’iniziativa -. La giornata del 17 giugno avrà modo di rinsaldare, con lo stare insieme, i valori di fratellanza, di solidarietà, di pace e amore fra uomini e donne che sono impegnati liberamente, ma con sentita partecipazione, ad aiutare la gente che soffre donando loro una parte di se stessi che è quella goccia di sangue, senza la quale non potrebbero vivere dignitosamente”.

La Fidas Sicilia rappresenta un’importante realtà nel mondo del volontariato con 10 associazioni confederate sparse sul territorio regionale: l’Associazione donatori autonoma sangue Adas di Agrigento, la Fidas di Caccamo, la Fidas di Calatanissetta, l’Associazione donatori volontari sangue di Catania, l’Associazione donatori sangue di Favara, l’Adas di Gela, l’Associazione mediterranea donatori autonomi sangue di Milazzo, l’Associazione donatori volontari sangue di Palermo, il Gruppo donatori volontari sangue di Paternò e l’Associazione donatori volontari sangue A.D.V.S. di Termini Imerese che quest’anno ospiterà l’iniziativa. L’obiettivo dell’Associazione è quello di incrementare il dono del sangue per consentire a chi è meno fortunato di vivere dignitosamente. Lo scorso anno la FIDAS regionale ha raccolto 27.158 unità di sangue contribuendo notevolmente al raggiungimento dell’autosufficienza regionale. Una parte importante di questo risultato è stata fatta dall’Advs di Termini Imerese che ha contribuito con 1.989 unità con un incremento del 7% rispetto al 2010.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy